FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Pasqua, stop alla mattanza di agnelli e capretti: Silvio Berlusconi ne salva 5

Il leader di Forza Italia ha aderito alla campagna della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente

Il presidente Silvio Berlusconi ha adottato cinque agnelli salvandoli da morte certa. Due agnelline di qualche settimana saltellano già da un paio di giorni sul prato di villa san Martino, ad Arcore, altre due sono arrivate poco dopo e un quinto esemplare, di appena dieci giorni, è stato battezzato Fiocco di neve.

Pasqua, Berlusconi adotta cinque agnellini

Con un gesto concreto, il leader di Forza Italia ha voluto aderire alla campagna pasquale della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente: “A Pasqua scegli la vita, scegli veg”.

Un semplice invito, indirizzato a tutte le persone di buona volontà, dall’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente dell’associazione, che in questi giorni, proprio quando la tradizione propone sulle tavole carni di agnello e di capretto, intensifica, con l’aiuto delle sezioni e dei volontari dell’associazione, l’impegno contro la strage dei cuccioli e per l’adozione di uno stile di vita sostenibile e rispettoso del diritto degli animali alla vita.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali