FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Las Vegas, in fuga dallʼex è costretta ad abbandonare il cane in aeroporto

Nel biglietto lasciato accanto al cucciolo la donna spiega che non può portare con sé lʼamato cagnolino: "Il mio ex gli ha tirato un calcio mentre stavamo litigando. Non ho scelta, devo partire senza di lui"

Las Vegas, in fuga dall'ex è costretta ad abbandonare il cane in aeroporto

"Ciao, il mio nome è Chewy e la mia padrona sta vivendo una brutta relazione sentimentale. Per questo non ha potuto portarmi sull'aereo con lei". Inizia così la lettera trovata accanto a un chihuahua di tre mesi abbandonato in un bagno dell'aeroporto di Las Vegas, in Nevada, dalla sua proprietaria. Nel biglietto la donna, in fuga dal suo ex compagno, spiega che non può proprio portare con sé l'amato cagnolino.

"Non voleva abbandonarmi ma non aveva altre opzioni", si legge ancora nella lettera. L'ex fidanzato, secondo il racconto della donna, ha dato un calcio al cane mentre stavano litigando e "ora ha un bernoccolo in testa, magari gli servirà un veterinario". "Voglio molto bene a Chewy. Per favore, abbiate cura di lui. Baci e abbracci", è il disperato appello di chi vuole ancora bene all'amico a 4 zampe ma è costretto a lasciarlo.

La storia di Chewy ha commosso il web, diventando virale, e ora i volontari del Connor and Millie's Dog Rescue, che hanno preso il cucciolo dopo l'abbandono forzato, stanno ricevendo diverse richieste di adozione e donazioni per le prime cure veterinarie.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali