FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Lʼorso bruno torna nel Carso, baby esemplare avvistato nei boschi

Un cucciolo di due anni è stato fotografato nei pressi di Doberdò (Gorizia) da un amante della montagna, Denis Cebron, che ha postato su Facebook le immagini

L'orso bruno è tornato ad aggirarsi tra i boschi del Carso goriziano. Si tratta di un giovane esemplare maschio di circa 2 anni di età e dal peso indicativo di 60-80 chilogrammi, fotografato da un amante della montagna, Denis Cebron. L'animale è stato "intercettato" grazie a una fototrappola posizionata in territorio sloveno, in un bosco tra Merna e Opatje Selo, a 5 minuti d'auto dal confine di Doberdò sul Lago (Gorizia).

Lʼorso bruno torna nel Carso, giovane esemplare avvistato nei boschi

Come riportato dal quotidiano "Il piccolo", lo stesso Cebron ha invitato alla prudenza tutti coloro che si aggirano tra i boschi della zona: "Pare un esemplare molto curioso, quindi fate attenzione, soprattutto se avete cani al seguito". L'avvistamento ha attirato l'attenzione della forestale e degli specialisti, che ora proveranno a monitorare i movimenti dell'esemplare.

Secondo il pool di esperti dell'Università di Udine, gli avvistamenti non si sono limitati al Carso sloveno. Un esemplare è stato infatti "pizzicato" nei pressi di San Michele e di San Martino e del Carso. Alcuni peli, appartenenti a un orso, sono stati rinvenuti sempre in zona San Michele. Sottoposto ad accurate indagini genetiche, il campione consentirà agli esperti di tracciare un accurato identikit del mammifero che si aggira nella zona.

L'ultimo avvistamento di rilievo, anche perchè testimoniato da foto, risale esattamente a un anno fa quando il 61enne cacciatore goriziano Maurizio Zulian, grazie alla sua fototrappola, catturò le immagini di un orso di poco più di due anni, quasi sicuramente maschio, del peso non inferiore ai 100 chili.

Nel recente passato gli orsi bruni sono stati protagonisti anche di qualche razzia nella zona di confine del Carso triestino: a essere presi di mira erano stati allevamenti d'api per il loro prezioso contenuto, il miele.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali