FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sadomaso e baci gay: La Pioggia rilegge Tenco con un video a tinte forti

Il gruppo ha realizzato una cover di "Vedrai vedrai". Tgcom24 vi presenta in anteprima il video dalla forte tematica sessuale

E' "Vedrai vedrai", una cover di un brano di Luigi Tenco, il singolo che anticipa "Inverno", l'Ep de La Pioggia, in uscita il 31 marzo. L'arrangiamento offre una versione molto personale della canzone del cantautore genovese, mentre il video diretto da Joe Bastardi non passa inosservato, tra nudi femminili, scene bdsm e lunghi baci omosessuali. Tgcom24 ve lo presenta in anteprima.

La Pioggia è il progetto musicale di Andrea Cannucci e Giuseppe Aledda, due musicisti della periferia di Cagliari. Dopo aver passato mezza vita a suonare in altri progetti danno vita a La Pioggia dove urla e distorsioni lasciano spazio a canzoni trascinate da sentimenti e pulsioni differenti rispetto al passato. "Inverno", che contiene 4 brani inediti e la moderna rivisitazione della canzone di Tenco.

"Chi come noi è cresciuto tra le pile di 45 giri (alcuni imbarazzanti) dei genitori e dei nonni, si è sicuramente fermato per minuti a fissare Luigi Tenco negli occhi, come se fosse lì davanti - spiega la band -. Come se la sua voce e le sue parole fossero lì nel salotto. Oggi è semplice e molto comune commemorare persone di cui si sapeva poco, ma è meno semplice aprire il cuore e tirarne fuori il ricordo, quando lo si ha davvero. Il nostro omaggio a Luigi Tenco è la nostra interpretazione di una sua canzone che negli anni abbiamo sentito fatta, rifatta, copiata e spesso maltrattata. Vedrai vedrai. L'abbiamo fatta con amore, con quella speranza che si ha di non deludere la propria madre. Noi speriamo di non deludere lui e chi ha di lui un ricordo autentico".

La Pioggia, sadomaso e baci gay nel video di "Vedrai vedrai"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE