FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Mariah Carey pronta al terzo sì: sposa il miliardario James Packer

Proposta di matrimonio in grande stile quella organizzata a New York dallʼimprenditore australiano che si è presentato con un anello da 7 milioniMariah Carey ricoverata dʼurgenza

Mariah Carey pronta al terzo sì: sposa il miliardario James Packer

Mariah Carey dirà il suo terzo sì. La cantante sposerà presto il miliardario australiano James Packer, che frequenta dallo scorso giugno. Secondo la stampa statunitense, la proposta di matrimonio è arrivata davanti ad amici e parenti più stretti della cantante, in una cena a sorpresa organizzata da Packer all'Eleven Madison Park di New York. Il miliardario si sarebbe inginocchiato e formulato la sua proposta, con un anello da 35 carati e 7 milioni.

Mariah Carey pronta al terzo sì: sposa il miliardario James Packer

Il maxi diamante puro che compone il gioiello pare valga da solo 5 milioni. Data e luogo delle nozze non sono ancora stati resi noti, ma è probabile che il matrimonio si celebri entro il 2016.

Mariah Carey e James Packer si sono incontrati alla fine del 2014 in occasione della premiere di un film a Aspen, località dove la coppia è tornata per una vacanza durante le feste natalizie.

Per entrambi si tratta del terzo sì. Mariah Carey è stata sposata con Tommy Mottola, suo mentore e manager, dal 1993 al 1998 e, dal 2008 al 2015, con l'attore Nick Cannon, padre dei suoi figli, i gemelli Moroccan e Monroe, di 5 anni.

James Packer, quarto uomo più ricco d'Australia, grazie al lauto patrimonio di famiglia e alle redditizie attività nel mondo dello spettacolo, dell'immobiliare e dei casinò, ha 48 anni ed è padre di tre figli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali