FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Luxuria contro Argento: "Avresti dovuto dirgli no" e scoppia la lite social

Botta e risposta su Twitter tra lʼex parlamentare e lʼattrice italiana che ha denunciato gli abusi subiti da Weinstein

Luxuria contro Argento: "Avresti dovuto dirgli no" e scoppia la lite social

"Cara Asia, avresti dovuto dire di no a Weinstein" comincia così, con un tweet di Vladimir Luxuria ad Asia Argento l'infuocato botta e risposta social tra l'ex parlamentare e l'attrice-regista italiana. Dopo le rivelazioni al New Yorker e le denunce contro il produttore della figlia di Dario Argento, su Twitter è scoppiata una vera e propria bufera tra chi difende e chi accusa la Argento, che scrive: "Sono delusa e triste".

Un pugno nello stomaco per Asia Argento il commento di Vladimir Luxuria: "Non posso credere che scrivi una cosa del genere. Evidentemente non sei mai stata violentata, non hai mai provato terrore e vergogna", ha risposto subito la regista. Pronta la replica dell'ex parlamentare: "Ci hai fatto un film con uno che ti ha violentata? No cara non ci credo non ne avevi bisogno hai talento per poter rifiutare". E così su questo tono: "Allora avevo 21 anni ed ero terrorizzata", scrive Asia che aggiunge: "Solo in Italia vengo considerata colpevole del mio stupro perché non ne parlai quando avevo 21 anni". Nella polemica interviene anche il fidanzato della Argento, lo chef Anthony Bourdain, che pubblica su Instagram uno scatto di Asia, con il dito medio in bella mostra scrivendo: “Proud as Hell”, “Orgoglioso come l'inferno...”

Luxuria non si dà per vinta sostenendo che la Argento abbia sbagliato ad aver accettato, dopo quell'episodio, di fare sesso con l'uomo nei 5 anni successivi. E proprio su questo punto che la polemica si accende maggiormente tra i lettori: in molti si chiedono come queste star abbiano potuto tacere per anni gli abusi subiti. Il battibecco va avanti, i tweet si moltiplicano, i social esplodono...

 

Proud as Hell @asiaargento

Un post condiviso da anthonybourdain (@anthonybourdain) in data:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE