SHOWBIZ, TUTTO FA SPETTACOLO

Anticipazioni, appuntamenti e curiosità

- Giorno per giorno dalla musica al teatro, passando per il cinema e l'arte, agli appuntamenti legati alla cultura e al tempo libero. Tutto quello che vi serve sapere, insomma.

L'ARTE E L'INFORMAZIONE AL CENTRO DEL PREMIO NAZIONALE MEDITERRANEO - Dal 2 al 6 settembre nell’Arena spettacolo del Rione Bruno Zevi a Pastena (Salerno) si svolgerà la prima edizione del Premio Nazionale Mediterraneo riconoscimento attribuito a quanti si sono distinti nel campo della cultura, dell’informazione, della società civile, delle Istituzioni, dello spettacolo, delle arti. Tra i premiati della prima edizione: il Direttore del Tg3 Bianca Berlinguer, il Direttore RAI Vaticano Massimo Milone, l’editorialista del Corriere della Sera e Direttore del Corriere del Mezzogiorno Antonio Polito, il Procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania Alfredo Greco, il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, la fotoreporter Annalisa Vandelli, il Direttore stabile della Gioachino Orchestra di Pesaro Michela Tintoni, il cantautore Renzo Rubino, il regista televisivo Duccio Forzano, il Direttore del Giffoni Film Festival Claudio Gubitosi, i giornalisti Andrea Purgatori, Paolo Di Mizio e Maria Grazia Capulli, gli attori Carlo Croccolo, Lina Sastri, Giovanni Scifoni, Flavio Parenti, Gaetano Amato, Yari Gugliucci, Jacopo Sarno, Stefano Fresi, Beatrice Fazi, Ernesto Mahieux, Miriam Candurro, Gianluca Vicari, Davide Marotta, Teresa Del Vecchio, Clotilde De Spirito, Edoardo Purgatori e il comico Antonio Cornacchione. Madrina del Premio, Carmen Di Pietro. Nel corso delle serate sarà proposto lo Space Music Concept, uno spazio dedicato all’intrattenimento con performance di musica e comicità condotto da Benny Ronca.

I NOMADI LANCIANO "NULLA DI NUOVO" - Si intitola "Nulla di nuovo" il nuovo singolo del Nomadi tratto da “NOMADI 50+1” che contiene in tutto 34 brani: dai classici indimenticabili (“Io vagabondo”,” Noi non ci saremo”, “Un pugno di sabbia”, “Ho difeso il mio amore”) a quelli nati in tempi più recenti ( “La vita che seduce”, “Io voglio vivere”, “ Sangue al cuore”), tutti ri-arrangiati e con nuovi suoni. Lo scorso anno i Nomadi hanno compiuto i 50 anni in Musica, la band più longeva del panorama musicale italiano, in questo 2014 sta portando in Tour la propria musica, in tutta Italia con gran successo di presenze programmando già date che porteranno e proseguiranno per tutto il prossimo anno.

AZZURRO FEST DI SCIACCA TRA CABARET E MUSICA - Al via "Azzurro Fest" che si svolgerà a Sciacca in Piazza Scandaliato dal 29 al 31 agosto. Tra gli spettacoli in programma Dado da "Zelig" (venerdì 29 agosto ore 22 ingresso libero e gratuito), la band Ottoni Animati (sabato 30 agosto ore 22 ingresso libero e gratuito) e i Sud Sound System, pionieri del 'raggamuffin' italiano (domenica 31 agosto ore 22 ingresso con ticket da 8 euro).

INCONTRO DI CULTURE A ROVERETO - Si svolge a Rovereto, dal 30 agosto all'8 settembre il festival "Oriente Occidente - Incontro di culture". La cifra narrativa della 34.ma edizione del festival sarà quella del "corpo a corpo", che rimanda alla conflittualità dei singoli o della società tutta. Il Festival abbandona quindi la bussola geografica, che ha contraddistinto le passate edizioni, per indagare l'uomo, le comunità, le tensioni politiche e sociali che attraversano tutte le aree della terra, ma anche il desiderio di riscatto e pacificazione. A Rovereto e Trento saranno ospitate tredici compagnie con produzioni in prima nazionale e creazioni originali per il Festival, tra le più significative dell’attuale panorama coreutico. Gli autori arrivano dall’Europa, dall’Africa Subsahariana, dal Venezuela e dal Medio Oriente con il loro bagaglio di culture, di storie da raccontare, di mondi da condividere. Novità di questa edizione di "Oriente Occidente" è la pratica della community dance, che mira a coinvolgere il territorio e i suoi abitanti in un’espressione artistica condivisa e per tutti.

SOGNARE CON IL FESTIVAL DELLE STORIE
- Dal 23 al 31 agosto torna il Festival delle Storie per far vivere la magia dei racconti di attori, scrittori, cantautori, filosofi, musicisti, giornalisti, scienziati, imprenditori, registi, sceneggiatori, artisti, intellettuali, italiani e stranieri, nel palcoscenico naturale della Valle di Comino, immersa nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Nove giorni di viaggio attraverso piazze medievali, vicoli, castelli, conventi, ville ottocentesche e roccaforti, ogni giorno in un paese diverso seguendo una trama scandita dalle carte dei tarocchi che quest'anno sono: Appeso, Ruota, Imperatore rovesciato, Alchimista, Ippogrifo, Cavaliere Errante, Stelle, (Nuovo) Mondo, Narratore. Oltre centocinquanta i protagonisti e più di sessanta gli incontri. Colonna sonora e fil rouge di questa quinta edizione è "This land is your land" di Woody Guthrie, omaggio a uno dei folk singer più importanti della storia della musica americana. Come sempre saranno numerosi i laboratori di scrittura creativa e di giornalismo, di sceneggiatura, di architettura e fotografia, di fumetto, di favole e burattini, appuntamenti enogastronomici con chef stellati ed escursioni alla scoperta della Valle di Comino, la valle delle storie, la valle del Festival delle Storie.

L'INFERNO DI DANTE NELLE GROTTE DI CASTELLANA - "Hell in the Cave", l’Inferno di Dante torna nelle Grotte di Castellana. In scena dal 2011, viene definito da visitatori e addetti ai lavori “il più grande spettacolo aereo sotterraneo del mondo”. Attori, danzatori e acrobati fanno rivivere Lucifero, Paolo e Francesca, Ulisse, Ciacco ed altri personaggi della Divina Commedia dantesca a 70 metri di profondità, in uno degli scenari naturalistici più belli d'Italia. Un cast di ragazzi under 30 e tutti pugliesi, una colonna sonora firmata da quattro musicisti, un impianto luci che mette in risalto le bellezze della scenografia e una nuova edizione decisamente più cinematografica, così come l’hanno definita il regista Romita e la drammaturga Frallonardo: "Hell in the Cave" è un progetto a km 0 (gestito dalla Grotte di Castellana), ma di portata internazionale. Otto le date tra settembre e ottobre. Per tutte le info: http://www.hellinthecave.it/

LE STAR ORA BEVONO SOLO ANALCOLICI - Riviste e classifiche internazionali fanno a gara a individuare tutte le celebrities mondiali che non possono fare a meno di questo nuovo trend. Da Jennifer Lopez a Katy Perry, da Kim Kardashian a Leona Lewis. Lo rivendicano anche i locali più trendy d’Italia, come il Sabot di Santa Margerita o il Gilli 1773 di Firenze, il The Sign di Pozzuoli, come il Rakija di Trapani. Caro vecchio mojito addio. Gli esperti non hanno dubbi: nelle spiagge e nelle grandi città l’aperitivo diventa un’arte di qualità, sia nella preparazione che nello stile di vita. Secondo il 52% dei barman monitorati, sempre di più emerge una grande attenzione alla qualità degli ingredienti (82%) e alla territorialità dei prodotti (75%). Ma spazio anche alla fantasia e all’innovazione, attraverso l’esplorazione di nuovi territori e nuovi sapori: salgono tra gli esperti frutta (47%), erbe aromatiche (39%) e spezie (53%) per la preparazione di nuovi e piu’ accattivanti drink analcolici. Una tendenza confermata dallo studio promosso dal Sanbitte’r Aperitivo Cool Hunting, l’osservatorio sulle tendenze dell’arte dell’aperitivo dello storico analcolico italiano di Sanpellegrino, attraverso un’analisi condotta su circa 100 testate lifestyle internazionali e 1.300 siti dedicati ai nuovi trend e al divertimento “fuori casa”.

ED SHEERAN, BIRDY E LYKKE LI IN "COLPA DELLE STELLE" - Il 26 agosto viene pubblicata la colonna sonora del film definito "la più grande storia romantica del decennio" campione di incasso in tutto il mondo e presentato in anteprima al Giffoni Experience. La storia, tratta da un libro di successo di John Green , racconta l’amore di due adolescenti, Hazel e Gus (di 16 e 17 anni), legati anche dalla comune lotta contro il cancro. Ed Sheeran, Birdy, Charli XCX , Lykke Li sono solo alcuni dei nomi che arricchiscono la colonna sonora della pellicola.