FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Lucio Dalla tra amici e duetti speciali
1.3.2012

Lucio Dalla tra amici e duetti speciali

Il cantautore ha cantato e collaborato con Pavarotti, Mina, Morandi e tanti altri

16:29 - Lucio Dalla era stimatissimo dai suoi colleghi e c'è sempre stata la corsa alla collaborazione, al duetto o anche solo a un accenno in un coro. L'ultima è quella con Pierdavide Carone a Sanremo con "Nanì". L'autore scomparso credeva molto nei giovani e così aveva anche curato il disco del cantautore di "Amici". Ma nel percorso artistico di Dalla sono comparsi artisti del calibro di Mina, Bran May, De Gregori fino all'amico Gianni Morandi.
"Dalla/Morandi" è un album del 1988 a cui è seguito anche un tour importante. Tante e indimenticabili le canzoni di quel disco da "Dimmi dimmi" a "Vita" passando per "Felicità". Un sodalizio umano, artistico con un grande affetto culminato al recente Festival di Sanremo quando il conduttore riuscì a strappargli il sì per partecipare in gara.

Un altro grande amico di Lucio aveva creato un altro momento di magia musicale: Francesco De Gregori. I due hanno pubblicato nel 1979 l'album dal vivo testimonianza del tour "Banana Republic" da cui sono scaturite canzoni storiche come "Ma come fanno i marinai". Trent'anni dopo (è il 2010) e con un bagaglio di esperienza più pesante Lucio e Francesco decidono di riunirsi per un altro tour e pubblicare l'album "Work in Progress". Un'esperienza che si conclude lo scorso anno durante il concerto del Primo Maggio, sullo stesso palco e per l'ultima volta insieme.

Ma Lucio Dalla ha anche collaborato con la Signora della musica italiana come Mina in in "Amore disperato". L'aria dal musical che Dalla stesso aveva scritto di suo pugno, ispirato alla "Tosca" di Giacomo Puccini.

Durante il percorso artistico Lucio Dalla ha incrociato le strade di Elio e le Storie Tese, Gigi D'Alessio, Mango, Sting, Zucchero, Marco Mengoni (Dalla lo trovava un "artista straordinario, uno dei migliori degli ultimi anni"), Ornella Vanoni, Ron, gli Stadio fino al mitico "Big" Luciano Pavarotti. Il sodalizio con il tenore fu un vero "colpo di fulmine" tanto che il cantautore bolognese ha partecipato diverse volte al "Pavarotti and Friends". Pavarotti amava "Caruso", una delle canzoni più belle del repertorio di Lucio Dalla e spesso la cantava in giro per il mondo.

"Caruso", "4 marzo 1943", "L'anno che verrà", "Attenti al lupo", "Cambio" sono tutte canzoni che rimarranno nella musica italiana. Tutte canzoni che nei prossimi giorni verranno interpretate dai nostri artisti per omaggiare uno dei più grandi e prolifici cantautori del nostro Paese.
Andrea Conti
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile