FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parigi, secondo trapianto di viso allo stesso uomo: prima volta al mondo

Nellʼequipe che ha portato a termine lʼintervento, guidata dal professor Laurent Lantieri figura il chirurgo italiano Francesco Wirz

Secondo trapianto di faccia, a distanza di 7 anni dal primo, su un paziente che aveva avuto un grave problema di rigetto. E' avvenuto all'Hospital europeen Georges Pompidou di Parigi: il paziente, che si è già visto allo specchio con il suo terzo volto, è in osservazione e sta bene. L'intervento è riuscito ma i chirurghi sono ancora prudenti. A portare a termine l'intervento, 3 settimane fa, è stata l'equipe del professor Laurent Lantieri.

Nell'equipe che ha portato a termine l'intervento figura il chirurgo italiano Francesco Wirz, 34 anni. Mai al mondo era avvenuto un secondo trapianto facciale sullo stesso paziente.

L'uomo, Jerome, era stato operato dal professor Lantieri una prima volta nel 2010. Il trapianto, con il volto di una persona più anziana, era riuscito ed era durato 7 anni. I primi sintomi di quello che l'equipe del professor Lantieri ha definito "rigetto cronico" si sono presentati l'anno scorso. Al moltiplicarsi delle zone di necrosi sul volto, per evitare ulteriori rischi al paziente è stato asportato il viso il 30 novembre..

Da allora, fino al 15 gennaio, è rimasto "senza viso" in rianimazione, guardato a vista dai chirurghi per il rischio di infezioni. Trovato il donatore, è stato asportato il volto da una equipe e impiantato su Jerome da una seconda equipe, composta fra gli altri dal dottor Wurz, 34 anni, di Napoli.

Trapianto viso, quali tessuti possono essere prelevati

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali