FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Non solo microcefalia, il virus Zika può danneggiare anche varie parti del cervello

In particolare, ad essere a rischio sono i neuroni coinvolti nelle facoltà di apprendimento e memoria

Non solo microcefalia, il virus Zika può danneggiare anche varie parti del cervello

Il virus Zika non causa solo la microcefalia ma è in grado di danneggiare le varie parti del cervello che controllano movimento, equilibrio, ragionamento ed emozione. E' quanto emerge da un nuovo studio condotto su 45 bambini brasiliani le cui madri avevano contratto Zika durante la gravidanza e pubblicato sulla rivista Radiology. Bambini nati con una testa di dimensioni normali potrebbero dunque manifestare comunque gravi problemi di sviluppo.

Effetti negativi sulle staminali - In particolare, ad essere a rischio sono i neuroni coinvolti nelle facoltà di apprendimento e della memoria, o meglio le cellule staminali che periodicamente li sostituiscono. Il virus infatti ha i suoi maggiori effetti proprio sulle staminali: questa particolarità nel feto si traduce nella possibilità di microcefalia alla nascita, mentre negli adulti l'effetto può essere ritardato ma comunque potenzialmente grave. Di fatto, i neuroni che muoiono non vengono sostituiti o sono rinnovati molto più raramente.

I test - Nei test condotti sui topi infatti la produzione di cellule staminali cerebrali in due particolari aree del cervello è diminuita da quattro a dieci volte. Non è ancora chiaro tuttavia per quale motivo queste popolazioni di staminali risultino particolarmente vulnerabili al virus.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali