FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Piaggio Wi-Bike, la bici connessa al mondo

AllʼEicma la nuova idea di bici italiana

"Per essere competitivi in futuro, dobbiamo fare cose che ancora non esistono”. Roberto Colaninno, il presidente del gruppo Piaggio, ha lʼocchio lungo e guarda lontano. A Paesi come lʼIndia, la Cina e il Sud-Est asiatico, e a prodotti tutti da inventare. Lʼesperienza è maestra: 10 anni fa Piaggio lanciò tra molti nasi storti lʼMP3, e oggi sono tanti i produttori di scooter a tre ruote. AllʼEicma 2015, tra le tante novità di prodotto, spiccano due invenzioni nuove di zecca: la "monster bike" MGX-21 a firma Moto Guzzi e la bicicletta Wi-Bike.

Piaggio Wi-Bike, la bici connessa al mondo

Insieme ai nuovi scooter Liberty e lʼinedito Medley, il brand Piaggio stupisce con la Wi-Bike, la bici elettrica sempre connessa al web grazie alla tecnologia PMP (Piaggio Multimedia Platform). Un prodotto ecologico, reale, di serie, interamente sviluppato e costruito in Italia, che grazie alla sua integrazione con gli smartphone di ultima generazione riesce ad assicurare i servizi più disparati, dal fitness alla localizzazione satellitare. Una sorta di personal trainer a due ruote, perché lʼevoluta interfaccia tra uomo e mezzo meccanico garantisce la condivisione di dati col mondo. Il display di ultima generazione è "contactless" e si alimenta automaticamente, in vicinanza della centralina, mentre la connessione USB ha la duplice funzione di ricarica dello smartphone e di aggiornamento software.

Anche la diagnosi è possibile via smartphone, mentre per un check più completo col centro di assistenza serve un tablet. Il motore elettrico da 250-350W di potenza sviluppa una formidabile coppia di 50 Nm, assistendo la pedalata nel modo più confortevole. La batteria agli ioni di litio sparisce elegantemente sotto la sella e assicura un'autonomia dai 60 ai 120 km, dipende dalle condizioni di utilizzo. Una percorrenza di tutto rispetto per un biker, che può ricaricare completamente la batteria in circa 3 ore. Il cambio è a variazione continua e lʼimpianto frenante è davvero super, con due dischi anteriore e posteriore da 180 e 160 mm di diametro.

Altra qualità di Wi-Bike è il suo altissimo livello di protezione. Oltre al modulo Gps/Gsm che funziona da antifurto satellitare, la bici Piaggio ha le centraline di cruscotto, batterie e motore elettrico collegate univocamente e quindi le tre unità possono funzionare solo se collegate e dialoganti l'una con le altre. Se si rimuove il display, che funge da vera chiave elettronica, Piaggio Wi-Bike diventa di fatto inutilizzabile. Piaggio Wi-Bike è disponibile in 4 distinti allestimenti: Comfort, Comfort Plus, Active, Active Plus.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali