FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Usa, sparatoria in una scuola in Florida: almeno 17 morti e decine di feriti

Lʼautore della sparatoria è stato catturato: è un ex studente di 18 anni

Sparatoria in una scuola superiore di Parkland, in Florida: ci sono almeno 17 morti e decine di feriti. Ad aprire il fuoco, imbracciando un fucile da assalto, è stato un ex studente, Nicholas Cruz, espulso dalla scuola per motivi disciplinari. Dopo un'iniziale fuga, il ragazzo è stato fermato e arrestato.

L'allarme alla Marjory Stoneman Douglas High School è scattato attorno alle 15.15, le 20.15 in Italia. Gli studenti dell'istituto, circa 3mila, sono stati evacuati. 

Stando al racconto di alcuni testimoni tra le vittime ci sarebbe anche una professoressa che avrebbe protetto con il proprio corpo uno studente. In una conferenza stampa, lo sceriffo della contea ha confermato il bilancio di 17 vittime: dodici sono state uccise all'interno della scuola, tre all'esterno del fabbricato e due sono decedute in ospedale.

Chi è il 18enne che ha aperto il fuoco - Il giovane arrestato sarebbe Nicholas Cruz, un ex studente di 18 anni, descritto come "ragazzo difficile". Alcuni testimoni hanno riferito che aveva aperto il fuoco mentre indossava una maschera a gas. Poi è emerso che aveva avuto contatti tramite i social media con diversi gruppi legati alle armi e che ha partecipato a diverse chatroom su YouTube sulla produzione di bombe, secondo Fox.

Trump: "Nessuno dovrebbe sentirsi insicuro a scuola" - "Nessun bambino, nessun insegnante o qualunque altra persona dovrebbe mai sentirsi insicuro in una scuola americana", ha twittato Donald Trump, esprimendo le sue condoglianze alle vittime "della terribile sparatoria in Florida".
 

Nicholas Cruz, lʼex studente che ha fatto strage in Florida

Da inizio anno 19 le scuole Usa in cui si è sparato - Con quella di queste ore in Florida sono almeno 19 le scuole americane in cui dall'inizio dell'anno si è verificata una sparatoria. I dati sono quelli di Everytown For Gun Safety, associazione che si batte per un maggior controllo sulla vendita delle armi da fuoco. L'episodio più grave finora era stato quello del 23 gennaio quando uno studente di 15 anni in un liceo del Kentucky uccise altri due studenti e ne ferì altri 20.

Florida, sparatoria in una scuola: almeno 17 morti e decine di feriti

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali