FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Tutto da rifare in Libia, Tobruk dice "no" al governo di unità

Il Parlamento ha però approvato lʼintesa politica, congelando il sì allʼart. 8 dellʼaccordo sul passaggio dei poteri militari. Il premier designato ha una settimana di tempo per presentare la nuova squadra

Tutto da rifare in Libia, Tobruk dice "no" al governo di unità

Tobruk rinvia la fiducia sul governo di unità nazionale in Libia. L'esecutivo del premier designato avrebbe ottenuto solo 15 sì su 104 parlamentari. Il nuovo governo, composto da 32 ministri, era stato formato martedì dopo lunghe trattative. Pur negando la fiducia, il Parlamento ha approvato l'accordo politico raggiunto dalle fazioni libiche in Marocco ma ha "congelato" il sì del passaggio dei poteri militari.

Il generale Khalifa Haftar si oppone infatti al passaggio di poteri militari al nuovo premier Fayez al Sarraj, come scritto nell'articolo 8 dell'intesa raggiunta sotto la direzione delle Nazioni Unite.

La Camera dei rappresentanti ha ratificato quindi "l'accordo di Skhirat e ha congelato l'articolo 8" dell'intesa con 97 voti su 104, riferisce il sito della tv Libya Channel. "Il premier designato libico Fayez al Sarraj ha ora una settimana di tempo per presentare un nuovo governo", affermano fonti libiche.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali