FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Parte per girare il mondo: 25enne stuprata e uccisa durante la prima tappa in Costa Rica

Il corpo di Maria Mathus Tenorio è stato trovato senza vita sulla spiaggia di El Carmen a una settimana dalla partenza: due arresti

Parte per girare il mondo: 25enne stuprata e uccisa durante la prima tappa in Costa Rica

Qualche vestito, un asciugamano, lo spazzolino, ma soprattutto sogni e il desiderio di fare nuove esperienze. Queste poche cose Maria Mathus Tenorio, 25enne messicana, aveva infilato nel borsone prima di partire per la vacanza che aveva sempre sognato: un viaggio in giro per il mondo. I sogni di Maria però si sono spezzati molto presto: è stata stuprata e uccisa durante la prima tappa del suo itinerario e lasciata senza vita su una spiaggia in Costa Rica. Per l'omicidio sono stati arrestati due uomini.

"E' da tantissimo tempo che desidero partire da sola per girare il mondo: oggi inizia il mio viaggio", aveva scritto la 25enne su Instagram poco prima della partenza. E poi arrivata in Costa Rica, la sua prima destinazione, aveva postato sui social una foto con la didascalia: "E' tempo di immergermi nella natura. Questo Paese è pura vita".

Soltanto una settimana dopo la partenza il suo corpo è stato trovato senza vita dalla polizia sulla spiaggia di El Carmen vicino a un resort molto frequentato. Secondo la polizia, Maria si trovava in compagnia di una turista inglese quando entrambe sono state aggredite da due uomini. Mentre la ragazza inglese è riuscita a fuggire per chiedere aiuto, la 25enne messicana non è riuscita a sottrarsi ai suoi aguzzini che l'hanno ripetutamente violentata e poi gettata in mare. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali