FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Il Papa incontrerà a Cuba il patriarca di Mosca Kyrill: è la prima volta nella storia

Il faccia a faccia è in programma venerdì 12 febbraio allʼaeroporto di LʼAvana. Mosca: "Incontro nel Nuovo Mondo per aprire nuova pagina". Chiesa ortodossa russa: "Kyrill non voleva incontro in Europa"

Il Papa incontrerà a Cuba il patriarca di Mosca Kyrill: è la prima volta nella storia

Papa Francesco e il patriarca di Mosca Kyrill si incontreranno a Cuba il 12 febbraio, quando il Pontefice farà una tappa prima del viaggio in Messico. Lo annunciano congiuntamente Sante Sede e Patriarcato di Mosca, definendolo "storico incontro". I due si incontreranno all'aeroporto di L'Avana e rilasceranno anche una dichiarazione comune. A spingere per un incontro fuori dai confini europei è stato lo stesso Kyrill.

Il Papa incontrerà a Cuba il patriarca di Mosca Kyrill: è la prima volta nella storia

"La Santa Sede e il Patriarcato di Mosca hanno la gioia di annunciare che, per grazia di Dio, Sua Santità Papa Francesco e Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Russia, si incontreranno il 12 febbraio - ha spiegato padre Federico Lombardi -. Il loro incontro avrà luogo a Cuba, dove il Papa farà scalo prima del suo viaggio in Messico, e dove il Patriarca sarà in visita ufficiale".

"Questo incontro - ha detto ancora il direttore della Sala stampa della Santa Sede -, preparato da lungo tempo, sarà il primo nella storia e segnerà una tappa importante nelle relazioni tra le due Chiese. La Santa Sede e il Patriarcato di Mosca auspicano che sia anche un segno di speranza per tutti gli uomini di buona volontà. Invitano tutti i cristiani a pregare con fervore affinché Dio benedica questo incontro, che possa produrre buoni frutti".

"Kyrill non voleva incontro in Europa" - Il patriarca di Mosca e il vescovo di Roma si incontreranno a Cuba e il motivo è da ricercare in una esplicita richiesta di Kyrill. "Voleva incontrare il Pontefice fuori dall'Europa, perché proprio all'Europa è legata la dura storia delle divisioni e dei conflitti tra i cristiani". Lo ha spiegato il metropolita Ilarion, capo del dipartimento per le relazioni esterne della chiesa ortodossa russa.

"In Nuovo Mondo per aprire nuova pagina" - L'incontro nel Nuovo Mondo speriamo aprirà una nuova pagina nei rapporti tra le Chiese", ha aggiunto il metropolita Ilarion.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali