FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Esercitazioni Usa-Seul, la Corea del Nord minaccia un attacco nucleare

Al via le più imponenti manovre militari congiunte mai organizzate nella Penisola. E Pyongyang reagisce: "A rischio la nostra sovranità"

Esercitazioni Usa-Seul, la Corea del Nord minaccia un attacco nucleare

Dopo l'inizio delle esercitazioni militari congiunte tra Corea del Sud e Usa, Pyongyang ha avvertito che potrebbe lanciare un "attacco nucleare offensivo e preventivo". La commissione nazionale Difesa ritiene infatti quelle "tenute dai nemici, esercitazioni di guerra nucleare mascherate volte a violare la sovranità della Corea del Nord". Mosca reagisce: "Dichiarazioni inammissibili". Ma definisce "legittime" le preoccupazioni di Pyongyang.

L'esercitazione, battezzata "Key Resolve" e "Foal Eagle", vede impegnati 15mila militari statunitensi e 30mila sudcoreani, suddivisi in numerose brigate da combattimento. A supporto, una portaerei e alcuni sottomarini a propulsione nucleare.

"Le esercitazioni militari congiunte organizzate dai nemici sono percepite come non celate manovre di guerra nucleare volte a minare la nostra sovranità", si legge in un comunicato diffuso dalla Corea del Nord.

Non si tratta delle prime minacce. Già dopo il voto del Consiglio di sicurezza dell'Onu su nuove sanzioni contro Pyongyang, il leader Kim Jong-un aveva avvertito i suoi ufficiali: "Dobbiamo essere pronti, in qualunque momento, a utilizzare il nostro arsenale nucleare".

La reazione di Mosca - Le dichiarazioni di Pyongyang sono state commentate anche da Mosca. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha avvertito: "L'evolversi della situazione nella penisola coreana e nei suoi dintorni è fonte di crescente preoccupazioni". Poi ha però aggiunto: "La Corea del Nord, che si definisce un diretto obiettivo delle attività militari congiunte tra la Corea del Sud e gli Usa, non può che avere una legittima preoccupazione per la sua sicurezza: la Russia ha ribadito più volte la sua contrarietà a questo tipo di pressioni politiche e militari su Pyongyang".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali