FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Premio Nobel per lʼeconomia allʼamericano Richard H. Taler

Ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo dellʼeconomia comportamentale. Il premio ammonta sui 950mila euro

Premio Nobel per l'economia all'americano Richard H. Taler

Il premio Nobel per l'economia è stato assegnato a Richard H. Taler, professore dell'Università di Chicago. Per l'Accademia di Stoccolma l'economista ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo dell'economia comportamentale, ossia quella branca che, a partire dall'analisi sperimentale e dalla psicologia, elabora modelli di comportamento alternativi rispetto a quelli della teoria economica standard. Il premio ammonta sui 950mila euro.

Il vincitore è nato il 12 settembre del 1945 negli Usa ed è titolare di una cattedra su scienze comportamentali ed economia all'Università di Chicago. Nel corso dell'annuncio è stato definito "un pioniere nell'integrazione di psicologia e economia, negli studi su come si producano deviazioni rispetto ai percorsi razionali, sulle preferenze sociali nelle scelte economiche e sulla mancanza di self control. Ha reso l'economia più umana".

Ad annunciare l'onorificenza è stata la Reale accademia delle scienze svedese, al 49esimi premio sulle scienze economica che è stato istituito dalla Riskbank, la banca centrale svedese nel 1968.

I premi Nobel per lʼEconomia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali