FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Claudia Parzani di nuovo tra i 100 leader per l'inclusione di genere

HERoes e Yahoo Finance hanno incluso nella classifica Women Role Model 2020 la Managing Partner di Linklaters: "La diversità, non solo di genere, e l'inclusione vanno nella giusta direzione, possono contribuire a creare un mondo migliore"

Claudia Parzani, Managing Partner per l’area Western Europe e Global Business Development & Marketing Partner di Linklaters, nonché presidente di Allianz S.p.A., è stata inclusa da HERoes e Yahoo Finance nella classifica Women Role Model 2020. In questa graduatoria sono premiate figure di elevato profilo professionale che si sono distinte a livello globale per iniziative volte al miglioramento della posizione delle donne nel mondo del lavoro. 

Premiata per il quarto anno consecutivo - La Managing Partner di Linklaters è stata inclusa nella categoria Heroes 100 Women Executives che celebra le 100 donne, in ruoli apicali a livello internazionale, che stanno guidando il cambiamento utilizzando la loro influenza e la loro posizione professionale per promuovere attivamente una cultura inclusiva nel mondo del lavoro. Non è la prima volta che riceve riconoscimenti di questo tipo: nel 2019 è stata l'unica italiana nella categoria 100 Women Executives, nel 2018 è entrata nella Top 10 Female Role Model per il Financial Times e HERoes e nel 2017 tra le Top 10 Champion of Women in Business per il Financial Times e HERoes.

 

L'impegno per l'inclusione - Membro del comitato esecutivo e Global Champion for Gender di Linklaters, Claudia Parzani figura tra gli ambasciatori globali delle iniziative della firm per promuovere la parità di genere e supportare il talento femminile. Ha inoltre promosso diversi programmi interni tra cui il Women’s Leadership Programme e Stepping Forward pensato per le giovani professioniste. Per l’ufficio di Milano ha ideato Breakfast@Linklaters, un network che conta oggi oltre 2mila manager e che permette alle donne della business community di incontrarsi, ogni mese da ormai 10 anni, per discutere di temi sempre diversi e attuali. È inoltre madrina per l’Italia della campagna internazionale “Inspiring Girls”, lanciata in Italia dall’associazione Valore D (prima associazione di grandi imprese nata in Italia per sostenere la leadership femminile in azienda), di cui ha ricoperto il ruolo di Presidente dal 2013 al 2016.

 

La possibilità di vedere il mondo con occhi diversi - “Il mondo attorno a noi è cambiato velocemente, ci ha sorpreso, ci sta insegnando molte cose nuove e ci sta indirizzando", ha dichiarato Claudia Parzani dopo il nuovo riconoscimento, "Abbiamo la necessità di affrontare in modo diverso tante sfide, molte anche ereditate dal passato, così come i cambiamenti ormai diventati necessari. La diversità, non solo di genere, e l’inclusione vanno nella giusta direzione, possono contribuire a creare un mondo migliore. La nostra società non può davvero permettersi di sprecare nulla e tanto meno oltre la metà di tutto il talento che possiede, che ha cullato, formato e cresciuto. Non possiamo rinunciare alla capacità di vedere il mondo con occhi diversi, capaci di portare innovazione, creatività e sensibilità nuove”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali