FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vaillant Group Italia inaugura la sua nuova sede e la nascita di The Human Society

Un viaggio in cui individuo (e rispetto del pianeta) sono al centro di tutto

Una nuova casa dà il benvenuto a collaboratori, clienti, fornitori e partner di Vaillant Group Italia.

Sotto l’egida di un importante denominatore comune - un approccio che lo stesso amministratore delegato Gherardo Magri ben rappresenta attraverso l’evocativa espressione di "nuovo umanesimo aziendale" - è stata inaugurata la nuova Torre presso l’headquarter di via Benigno Crespi a Milano.


Un approccio orientato agli aspetti umani che ha visto una riprogettazione degli spazi secondo criteri pragmatici, con l’intento di soddisfare un modo nuovo di lavorare e privilegiare gli aspetti relazionali rispetto a modalità più individuali tipiche del passato. Vaillant, protagonista da 148 anni nella tecnologia per il comfort domestico, taglia così il nastro di un progetto di efficientamento energetico, sostenibilità e cultura umanistica. Un building rinnovato negli ambienti e nell’anima, all’interno del quale progetti aziendali ambiziosi trovano collocazione secondo le più moderne ridefinizioni di impiantistica, human-space planning, luoghi di lavoro e di socialità.


 


Ufficio stampa

Tra le principali novità, la Torre vanta una biblioteca aziendale, che occupa un intero piano ed è in grado di contenere fino a tremila volumi. “Volevamo dare un ulteriore tocco umano a questa grande iniziativa e a noi tutti la possibilità di lavorare meglio”, afferma con orgoglio

Gherardo Magri, a.d. di Vaillant Italia (nella foto) 

. “Da tempo ero determinato a prevedere spazi che esulassero da scopi meramente produttivi e ho quindi pensato alla realizzazione di una biblioteca in grado di contenere le opere fondamentali della letteratura, i classici che dovremmo aver letto tutti almeno una volta nella vita. Luogo stupendo di riflessione e introspezione, la biblioteca è il posto dove il tempo rallenta, dove fermarsi a immaginare e progettare. Sono elementi che non potranno che agevolare la vita lavorativa e la creatività della nostra organizzazione. In Italia abbiamo in eredità un incredibile patrimonio culturale e sono fermamente convinto che coltivare il pensiero conduca al cambiamento delle abitudini e a tracciare sempre meglio il sentiero verso l’azienda umana che vogliamo diventare. Negli anni questo approccio mi ha dato ragione e sono convinto che i buoni affari siano la conseguenza diretta del buon agire”.


 


Vaillant Group Italia è lieta di inaugurare anche un’iniziativa improntata e ispirata al cambiamento. "The Human Society inspired by Vaillant". Questo il nome che al meglio racchiude la volontà di creare valore aggiunto con azioni concrete, di essere fonte di ispirazione nella costruzione di un percorso in grado di promuovere la proliferazione di un nuovo Umanesimo all’interno delle organizzazioni e al fuori di esse, un progresso sostenibile a beneficio dell’ambiente e delle persone, mettendo a disposizione esperienza e competenze. 


 


“Se è vero che, in ottica di progresso, è necessario mettersi in gioco in prima persona, allora siamo innegabilmente sulla strada giusta”, continua Magri. “The Human Society siamo noi e chi come noi desidera promuovere la diffusione di modelli organizzativi, di vita e di consumo più etici e una cultura della sostenibilità all’insegna dell’innovazione e del rispetto. Intendiamo farlo attraverso il coinvolgimento di una platea più ampia possibile e far sì che, chiunque si senta mosso da questa urgenza, ne diventi portavoce e si impegni attivamente nell’avviare e replicare modelli capaci di generare impatti positivi sulla società, sugli individui e sul Pianeta”. Svariate le iniziative che, a partire dalla seconda metà del 2022, l’azienda metterà in campo a sostegno di questo visionario progetto.


 


Tra i fiori all’occhiello della nuova Torre e a testimonianza dell’attenzione di Vaillant alla sostenibilità ambientale e alla riduzione dei consumi energetici, la nuova soluzione impiantistica è in grado di abbattere di circa il 40% le emissioni di anidride carbonica e del 45% il consumo di energia primaria rispetto al sistema precedentemente installato. Sul tetto della nuova Torre, 14 pompe di calore aroTHERM plus di Vaillant combinate ‘in cascata’ rappresentano uno degli strumenti più efficaci per un’immediata accelerazione verso il raggiungimento degli obiettivi posti dall’Unione Europea di riduzione delle emissioni e conseguimento della neutralità climatica.


 


Pompe di calore aria/acqua dal minor impatto ambientale sul mercato, le nuove aroTHERM plus garantiscono massime prestazioni in termini di efficienza, affidabilità, silenziosità e sostenibilità, quest’ultima resa possibile anche grazie all’impiego del gas refrigerante naturale R290. Caratterizzato da un potenziale di riscaldamento globale molto basso (GWP=3), il gas R290 è perfettamente in linea con le ultime proposte della Commissione Europea, che chiede a gran voce una svolta verso gas refrigeranti di questo tipo. Apparecchi full-electric monoblocco in grado di fornire in un unico sistema riscaldamento, raffrescamento e produzione d'acqua calda, le 14 aroTHERM plus assicurano massima solidità in classe A+++. A controllo delle pompe di calore, due centraline climatiche sensoCOMFORT 720 che, secondo logiche precise, minimizzano eventuali sprechi di energia e aumentano l’affidabilità del sistema. Una scelta impiantistica a cui si aggiunge la presenza di un impianto costituito da 336 moduli fotovoltaici per l’integrazione di una fornitura di energia proveniente da fonti 100% rinnovabili.


 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali