FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

GrandVision e Deliveroo al fianco dei Rider milanesi con la campagna "Vedi responsabilmente"

Continua la sensibilizzazione sull’importanza di vederci bene con un evento esclusivo dedicato alla prevenzione visiva per i fattorini milanesi del food

Dopo il lancio della campagna il 7 Ottobre a Milano,  continua l'impegno di GrandVision a favore della prevenzione visiva nell’ambito della sicurezza stradale insieme a un nuovo partner particolarmente sensibile a questa tematica, Deliveroo, leader dell’online food delivery. Per tutti i rider milanesi che collaborano con la piattaforma, GrandVision ha organizzato una speciale giornata dedicata al benessere visivo, lo scorso 18 novembre. Durante il Riders Day, presso la location milanese Cross+Studio tutti i riders presenti hanno potuto fare un test della vista gratuito effettuato dagli ottici GrandVision e usufruire di un servizio di check up del proprio mezzo, al fine di aumentare la propria sicurezza alla guida.

Per tutto il mese di novembre, GrandVision offrirà a tutti i riders italiani che collaborano con Deliveroo test della vista gratuiti e promozioni esclusive a loro dedicate. Attraverso questa iniziativa, GrandVision si impegna in un’altra azione concreta di responsabilità a favore di chi, come i rider, svolge un servizio che si è rivelato essenziale e che continua ad essere fondamentale per i consumatori e per il settore della ristorazione.

 

"I rider sono una categoria di lavoratori estremamente attuale, che svolge la propria attività alla guida del proprio veicolo, indipendentemente dall’orario o dalle condizioni atmosferiche. Nel loro lavoro, la vista è uno strumento fondamentale quanto il mezzo che guidano. Per questo motivo, abbiamo deciso di coinvolgere un partner importante come Deliveroo nella nostra campagna 'Vedi Responsabilmente' con l’obiettivo di continuare a diffondere il nostro messaggio di prevenzione e di offrire un servizio utile a chi lo offre quotidianamente a tutti noi", commenta Jörg Mingers, CEO GrandVision Italy.

 

"Abbiamo definito questo progetto di collaborazione con GrandVision per sensibilizzare i rider che collaborano con Deliveroo su quanto sia importante vederci bene nello svolgimento della propria attività lavorativa, nell’ambito di un nostro impegno più ampio per la sicurezza stradale. Questo progetto si inserisce all’interno di una serie di iniziative che abbiamo già posto in essere per la sicurezza dei rider, come la distribuzione di giacche e zaini catarifrangenti e casco regolabile per chi consegna in bici e corsi gratuiti di formazione sulla sicurezza stradale", aggiunge Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia.

 

Ancora una volta, GrandVision si fa portavoce di una tematica importante, sensibilizzando - attraverso la campagna 'Vedi Responsabilmente', già sviluppata in partnership con Associazione Familiari e Vittime della Strada in occasione del Mese della Vista, sul ruolo fondamentale che la vista e la prevenzione visiva hanno in ambito di sicurezza stradale. Il retail internazionale, promotore della sicurezza al volante, rende accessibili a tutti le migliori soluzioni visive, attraverso la passione e la professionalità di oltre 1.500 esperti in tutta Italia.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali