FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Viviana Masini: “Mio figlio Marcell Jacobs credeva di essere stato adottato”

A "Verissimo" la mamma del campione olimpico dei 100 metri piani e della staffetta 4×100 metri ai Giochi di Tokyo 2020, ospite insieme al figlio, racconta le difficoltà vissute per l’assenza del padre


"

Marcell

quando aveva 7 anni pensava di essere stato adottato".

Viviana Masini

, la mamma del campione olimpico dei 100 metri piani 

Marcell Jacobs

, ha raccontato insieme al figlio a

"Verissimo"

 le difficoltà vissute e il vuoto causato dall’assenza del genitore.


"Mettiti nei miei panni - ha spiegato

Marcell

- vivo con mia mamma da solo con lei, trova un compagno, fa un figlio, è bianco e io sono un po' colorato,

mi è sorto qualche dubbio perché io sono colorato

e i miei fratelli non lo sono, sostanzialmente all'epoca era un periodo in cui stavi scoprendo il mondo, dalla scuola a tante cose, quindi ti facevi un milione di domande e quindi quella è stata la storia per cui mia nonna è venuta in Italia per farmi capire che

in realtà io avevo anche una parte paterna che veniva dall'America

e quindi non ero stato adottato ma venivo da due famiglie diverse".



Viviana Masini 

racconta poi di aver perdonato il padre di

Marcell

: "È stato uno shock rivederlo dopo tanto tempo, ero insieme a Marcell, era molto su se stesso, sicuramente era anche molto imbarazzato perché era una sorpresa, lui non era pronto psicologicamente al fatto che noi saremmo arrivati e dunque quando ci ha visto è rimasto anche lui un po' scioccato. Marcell non parlava inglese e abbiamo cercato di fare un po' di traduzione".


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali