FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vanessa Incontrada posa nuda: "Ecco la risposta a tutte le critiche sul mio corpo"

Lʼattrice e conduttrice posa per la copertina di "Vanity Fair" nel nome della body positivity

"Questa copertina è il momento più bello degli ultimi anni", racconta su "Vanity Fair" Vanessa Incontrada, che posa completamente nuda in risposta a tutte le critiche sul suo corpo ricevute negli ultimi anni. "È il punto d’arrivo che vede il mio corpo diventare un messaggio per tutte le donne (e per tutti gli uomini): dobbiamo tutti affrontare, capire e celebrare una nuova bellezza", afferma l'attrice e conduttrice facendosi portavoce della cosiddetta body positivity.
 

Vanessa Incontrada: "Celebriamo una nuova bellezza"

 

“Nessuno mi può giudicare” recita lo strillo sulla cover.  Al bando quindi il body shaming, ovvero ogni forma di bullismo contro il corpo femminile e le sue forme, nel nome di una bellezza più inclusiva.

 

Leggi anche > Vanessa Incontrada camicia aperta: arriva il commento del vip che non t'aspetti 

 

Ed è questo il messaggio dello scatto in cui Vanessa mostra con orgoglio il suo corpo dalle forme morbide e sensuali. Nell’intervista poi l'artista racconta l’inizio di tutte le critiche: "Nel 2008 ho avuto mio figlio Isal. La maternità, come per altro succede a tutte le donne, trasforma il tuo corpo. E il mio si trasformò molto. Partirono le critiche. Critiche feroci. Critiche crudeli. Si dice sempre, che i peggiori attacchi arrivino da chi conosci. Io non la penso così: le parole che mi ferirono di più arrivarono da chi non conoscevo. Ero delusa, ferita e disorientata: ma perché essere così cattivi?".

 

Leggi anche > Vanessa Incontrada a Venezia in rosso... sul red carpet

 

E continua: "A volte prendi peso, altre lo perdi. Un mese sei in dieta e vuoi perdere quei tre chili, un altro ti senti a posto con te stessa. Siamo donne, il nostro corpo funziona così. È naturale, va accettato e va soprattutto rispettato. Nessuno ti può né ti deve giudicare".

 

La Incontrada racconta poi quando finalmente è riuscita a far pace col suo corpo: "Ho finalmente capito che la battaglia del corpo non riguardava più me ma tutte le donne. E che se potevo mettere a disposizione di altre la mia esperienza, be’ era arrivato il momento di farlo".

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali