FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Verissimo - Speciale Royal Wedding", la diretta più vista della televisione italiana

La trasmissione condotta da Silvia Toffanin ha ottenuto un importante successo di ascolti

"Verissimo - Speciale Royal Wedding", la diretta più vista della televisione italiana

Con 4.200.000 spettatori la diretta di "Verissimo - Speciale Royal Wedding", in collaborazione con il Tg5 e condotta da Silvia Toffanin, è stata la più vista della televisione italiana. La trasmissione ha raccolto il 24% di share e registrato picchi di 5.700.000 spettatori. Entusiasta Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5: "Silvia Toffanin sempre più brava, grande classe e grande professionalità".

"Harry e Meghan: il matrimonio reale",  trasmesso da Canale 5 a partire dalle ore 12.00, ha raccolto 4.254.000 spettatori, con uno share totale del 24,39%.

Nel corso delle oltre due ore trasmesse live dal Castello di Windsor, con la Toffanin padrona di casa e Cesara Buonamici, Carlo Rossella e Alfonso Signorini ospiti, sono stati toccati picchi che hanno portato al 28,33% di share.

Alle ore 16 poi, Silvia Toffanin è tornata in studio per l’appuntamento classico con "Verissimo", che si conferma ancora una volta leader assoluto di fascia con quasi 2.000.000 di telespettatori. La puntata ospitava, tra gli altri, Ermal Meta e un’intervista esclusiva a Monica Bellucci.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali