FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dirty Dancing, arriva il remake tv: Abigail Breslin sarà la protagonista

La ABC ha confermato la produzione della versione musical di tre ore del cult movie che rese celebre Patrick Swayze

Dirty Dancing, arriva il remake tv: Abigail Breslin sarà la protagonista

Arriva la notizia che tutti i fan di "Dirty Dancing" avevano sperato di non ricevere mai. La ABC ha confermato il remake del film. Sarà un musical per la tv di ben tre ore. Abigail Breslin sarà la protagonista femminile, Frances "Baby" Houseman. Per ora, la parte che fu di Patrick Swayze non è ancora stata assegnata.

Dirty Dancing, arriva il remake tv: Abigail Breslin sarà la protagonista

La diciannovenne Abigail Breslin è stata candidata al premio Oscar come miglior attrice non protagonista nel 2007 per "Little Miss Sunshine". Ma l'abbiamo vista anche in "Signs", "Sapori e dissapori", "I segreti di Osage County". Di sicuro dovrà sobbarcarsi molte polemiche legate alla produzione del remake di uno di quei cult cinematografici che il pubblico non vorrebbe mai vedere. Perchè "Dirty Dancing" sarà sempre un classico intramontabile, tra i più amati di tutti i tempi.

La nuova versione sarà diretta da Wayne Blair e avrà come produttori esecutivi Allison Shearmur (del franchising "The Hunger Games" e di "Cenerentola") ed Eleanor Bergstein, che ha scritto la sceneggiatura del film originale. I produttori sono Adam Anders e Judy Cairo ("Crazy Heart"). La coreografia sarà curata dal ballerino Andy Blankenbuehler con musiche di Adam Anders e Peer Astrom ("Glee"). La data della messa in onda non è ancora stata annunciata.

Nel 1988 "Dirty Dancing" vinse il premio Oscar e il Golden Globe per la miglior canzone con il brano portante della colonna sonora, "(I've Had) The Time of My Life". Il film aveva già prodotto nel 2004 un sequel, "Dirty Dancing Havana Night", con Diego Luna e Romola Garai, che riprendeva la stessa trama nella Cuba del 1958.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali