FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Domenica Live", Sandra Milo bacchetta la Raffaele: "Non è stata elegante"

Lʼattrice, ospite di Barbara DʼUrso, ha risposto allʼimitazione che la comica ha fatto di lei sul palco dellʼAriston, a Sanremo

Sandra Milo bacchetta Virginia Raffaele. Dopo l'imitazione che la comica ha fatto di lei a Sanremo, l'attrice, ospite di Barbara D'Urso a "Domenica Live", ha commentato in maniera piccata. "Diciamo che ho visto fare Virginia cose migliori - ha detto la Milo -. Soprattutto a livello di battute non eccede in eleganza. Parlare di una signora della mia età in certi termini...".

I continui riferimenti nel corso dell'imitazione al sesso e alle storie d'amore non sono piaciute in primis alla figlia della Milo, che il giorno dopo l'esibizione della Raffaele ha tuonato attraverso alcuni giornali. "Sai come sono i figli - ha detto la Milo -, per loro i genitori sono persone con le quali non bisogna parlare di sesso. E poi si è sentita offesa per le donne in generale. Non è bello che una donna dica delle frasi sessiste su un'altra donna".

L'attrice però alla fine ha voluto stemperare la tensione. "Oddio, sempre meglio una parodia di un funerale - ha detto -, e poi Virginia imita sempre grandi personaggi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali