FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Takagi & Ketra, "Lʼesercito del selfie" pronto a conquistare lʼestate 2017

Il singolo, featuring Lorenzo Fragola e Arisa, arriva in radio e cʼè una nuova versione (dance) del video

Takagi & Ketra, "L'esercito del selfie" pronto a conquistare l'estate 2017

Hanno firmato tanti tormentoni, da "Roma-Bangkok" a "Vorrei ma non posto", ma stavolta i produttori Takagi & Ketra ci mettono la faccia. E ci provano da soli. Il singolo "L'esercito del selfie" è infatti il loro primo singolo, featuring Lorenzo Fragola e Arisa. Il video del brano vede la partecipazione speciale di Pippo Baudo e Francesco Mandelli.

"Una formula per il tormentone non esiste, noi cerchiamo una semplicità quasi matematica da sequenza di Fibonacci - spiega Takagi all'Ansa, al secolo Alessandro Merli, un passato nei Gemelli DiVersi - Sicuramente è fondamentale stare bene in studio con artisti e autori: il nostro lavoro è sempre corale". Per Fabio Clemente alias Ketra, già membro dei BoomDaBash, serve anche un appetito musicale vorace: "Questa è l'era dell'assemblaggio: bisogna comporre un pezzo con uno spirito da playlist".

 

Un approccio da pop art, dice Takagi, in cui sensazioni e giri disparati, come la musica leggera degli Anni 60 evocata ne "L'esercito del selfie" dal 10 luglio in radio, vengono duplicati e reinventati: "Volevamo creare un cortocircuito temporale con un suono che in realtà tutti hanno dentro, perché fa parte di un repertorio culturale condiviso: in un periodo di sovraffollamento di canzoni latine, alcune magari prodotte da noi stessi, ci e' sembrata quasi una missione".

 

Scritto con un altro aspirante re dell'estate come Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti ("L'ha finito in appena 25 minuti, il tempo di cominciare a registrare", ricorda Ketra), il pezzo dal gusto satirico non parla solo dei giovani, come quell'esercito del surf di Catherine Spaak riecheggiato nel titolo: "Il selfie non è più una pratica solo da ragazzini: raccontiamo di come si è persa la capacità di godere del momento".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE