FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Venezia 75, sfilata di star in Laguna con Lady Gaga, Emma Stone e Natalie Portman

Al Lido confermato un parterre impressionante tra divi americani, francesi e italiani

Venezia 75, sfilata di star in Laguna con Lady Gaga, Emma Stone e Natalie Portman

Da Lady Gaga a Ryan Gosling, da Emma Stone a James Franco, tante sono le star che arriveranno al Lido per accompagnare i loro film alla Mostra del Cinema di Venezia dal 29 agosto all'8 settembre vedremo. Non solo interpreti o registi tra le pellicole protagoniste ma anche parte della giuria, dal presidente Guillermo del Toro a Naomi Watts e Christoph Waltz. Per non parlare dei premiati, Vanessa Redgrave, David Cronenberg e Salma Hayek.

La più attesa è sicuramente Stefani Joanne Angelina Germanotta, Lady Gaga, il cui seguito di fan lascia presagire deliri davanti al Palazzo del cinema il 31 agosto quando in prima mondiale passerà "A star is born" diretto e interpretato da Bradley Cooper con la pop star protagonista.

Rivedremo la coppia di La La Land, ma separata in due titoli diversi del concorso: Ryan Gosling sempre diretto da Damien Chazelle, per il film d'apertura il 29 agosto "First Man" ed Emma Stone, attesa il 30 per "The favorite" di Yorgos Lanthimos.

Saranno al Lido il 30 agosto Jeff Goldblum, già in odore di Oscar, con "The mountain" e Paz Vega che arriva per ricevere il premio "Filming in Italy". Tris d'assi il 31 agosto, con James Franco, Liam Neeson e Tom Waits che si immergono nell'universo western rivisto dai Coen in "The ballad of Buster Scruggs". Si passa al binomio da brivido con Dakota Johnson e Tilda Swinton a Venezia per l'atteso "Suspiria" di Luca Guadagnino, il 1 settembre.

Tra le star a stelle e strisce, William Dafoe il 3 settembre per "At eternity's gate" di Julian Schnabel, Vince Vaughn per la crime story "Dragged across concrete" di S. Craig Zahler il 3 settembre. Il giorno seguente arriva Natalie Portman per "Vox Lux" di Brady Corbet. Numeroso il plotone di stelle d'oltralpe, con, fra gli altri, Guillaume Canet per "Doubles Vies" di Olivier Assayas il 31 agosto; Louis Garrel nel corale "Un peuple et son roi" di Pierre Schoeller il 7 settembre; Berenice Bejo in "La quietud" di Pablo Trapero il 2 settembre.

Ricchissima la pattuglia italiana, con, tra gli altri Alessandro Borghi e Jasmine Trinca per "Sulla mia pelle" di Alessio Cremonini (29 agosto); per il premio Kineo arrivano anche Paola Cortellesi e Carlo Verdone; Valeria Bruni Tedeschi per "I villeggianti" (5 settembre); Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante e Alessandro Gassmann per "Una storia senza nome di Roberto Andò (7 settembre).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali