FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Venezia 73, arriva "Piuma" il secondo film italiano in gara

Venezia 73, arriva "Piuma" il secondo film italiano in gara

Secondo film italiano in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. E' la volta di "Piuma" di Roan Johnson ("I primi della lista"), una commedia tra ironia ed emozione che racconta la storia di due adolescenti come tanti alle prese con una gravidanza inattesa e il mondo che inizia ad andare contromano. Applausi e qualche fischio per la pellicola al termine della proiezione riservata alla stampa.

Luigi Fedele, Blu Yoshimi Di Martino, Sergio Pierattini, Michela e Cescon, Francesco Colella, tra gli interpreti di questa commedia, che ha molto divertito, ma deluso allo stesso tempo. Un buon prodotto di tv popolare, ma senza i numeri per essere presentato in gara ad un grande festival, il parere di molti. Il film, peraltro ben girato e con bravi attori, sarà in sala dal 20 ottobre con Lucky Red.

In concorso a Venezia 73 anche "La región salvaje di Amat Escalante", con Ruth Ramos, Simone Bucio, Jesús Meza, Edén Villavicencio. Una storia di innamoramenti e disillusioni in una città d`altura messicana. Verónica (Simone Bucio) scende cercando il punto in cui cadde un meteorite che alterò la conformazione della zona.

Il cantautore australiano Nick Cave presente con un'altra pellicola a Venezia, si tratta del documentario, questa volta, Fuori concorso "One more time with feeling" in 3 D di Andrew Dominik, protagonista appunto il leader dei Bad Seeds. Per gli appassionati del notturno Cave la pellicola vede proprio le performance live di Nick Cave & The Bad Seeds interpretano per la prima volta le canzoni di Skeleton Tree. Lo stile è fotografico girato in parte in bianco e nero e in parte a colori con interviste al tenebroso rocker.

Fuori concorso a Venezia arriva "Monte" di Amir Naderi, con un cast italiano composto da Andrea Sartoretti, Claudia Potenza, Anna Bonaiuto, Zaccaria Zanghellini. Il regista iraniano riceverà il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker della 73^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dedicato a una personalità che abbia segnato in modo particolarmente originale il cinema contemporaneo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali