FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

A Venezia sbarca la storia di Gesù in realtà virtuale

Prima mondiale dallʼ1 al 4 settembre di un film interamente realizzato in Virtual Reality

A Venezia sbarca la storia di Gesù in realtà virtuale

A Venezia sbarca la realtà virtuale. Sarà infatti presentata in prima mondiale alla 73/a Mostra del Cinema una speciale anticipazione (40') di Jesus Vr-The Story of Christ, primo lungometraggio mai realizzato in realtà virtuale appunto, la nuova esperienza immersiva che sta rivoluzionando il mondo della visione. Il film, che avrà una durata finale di 90', è prodotto da Autumn Vr Inc. e Vrwerx, Llc.

Jesus Vr-The Story of Christ mostrerà e racconterà da vicino, tornando indietro di 2000 anni e in una maniera mai vista, la storia di Gesù Cristo, dalla nascita alla resurrezione, dal battesimo ai primi miracoli fino alle ultime ore della crocifissione. Per quattro giorni, dall'1 al 4 settembre, si potrà sperimentare in prima mondiale la cosiddetta Virtual Reality applicata all'anticipazione di Jesus Vr-The Story of Christ, sia per un tempo limitato, sia integralmente.

La proiezione si terrà nel nuovo Vr Theater, allestito al secondo piano del Casinò e attrezzato con 50 Vr Head Gears per la visione individuale su sedie rotanti a 360 gradi. "Siamo particolarmente lieti dell'opportunità di presentare il primo lungometraggio al mondo interamente realizzato in Virtual Reality - ha dichiarato il Direttore della Mostra Alberto Barbera - Jesus VR servirà a dimostrare le potenzialità narrative e spettacolari della nuova tecnologia, sinora limitata a filmati di breve durata. Il fatto assume particolare valore nell'anno in cui anche il rinnovato mercato del film, ora Venice Production Bridge, presenta 6 progetti di Vr fra le 40 proposte di prodotti audiovisivi in cerca di finanziamenti, insieme a film, documentari, serie Tv e web series. Un segno dell'attenzione che la Mostra di Venezia riserva ai grandi mutamenti che stanno contribuendo a ridefinire l'orizzonte della produzione di immagini in movimento".

Nel cast del film Tim Fellingham nelle vesti di Gesù, Mish Boyko in quelle di Pietro, Christian Serritiello di Andrew, Rhys Howells di Juda e Matteo Carlomagno in quelle di Giovanni. Il film, girato a ottobre 2015, interamente a Matera, in 4K 360°, con una troupe tutta italiana, conta anche sul contributo del produttore esecutivo Enzo Sisti, forte della precedente esperienza con La passione di Cristo (2004), come il consulente religioso, Padre William Fulco.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali