FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Jovanotti ed Eros Ramazzotti: insieme per Pino Daniele con i 35mila del San Paolo

Successo e commozione per il concerto napoletano di Lorenzo. Con Eros ha interpretato quattro brani per omaggiare lʼamico musicista scomparso a gennaio

Jovanotti ed Eros Ramazzotti: insieme per Pino Daniele con i 35mila del San Paolo

Serata speciale al San Paolo di Napoli per Jovanotti. Perché quella napoletana non è stata una semplice data del tour, ma uno spettacolo nello spettacolo, con Lorenzo raggiunto sul palco da Eros Ramazzotti per ricordare Pino Daniele. Oltre 35mila spettatori hanno cantato e si sono emozionati insieme alla coppia che, proprio con Daniele, diede vita nel 1994 a un tour rimasto nella memoria di molti.

Jovanotti ed Eros Ramazzotti: insieme per Pino Daniele con i 35mila del San Paolo

Un omaggio particolarmente emozionante perché frutto dalla amicizia autentica che ci fu tra Lorenzo, Eros e Pino Daniele. La serata è nata in maniera spontanea, quasi casuale, con un sms inviato giorni fa da Eros a Jovanotti: "Mi raccomando di ricordare il nostro grande Pino a Napoli". Lorenzo sa che in questi giorni Eros è in vacanza con la famiglia prima di partire per il suo tour, ma la butta lì comunque, tentar non nuoce: "Pensa che bello se ci fossi anche tu" è la risposta. Ed Eros non si fa pregare. Quando ci sono di mezzo legami veri non contano impegni, prove, distanze geografiche.

E con Lorenzo ed Eros c'era anche James Senese, il sax di Pino, il musicista che lo conobbe ragazzo, così per ricordare nella maniera migliore quel trio fantastico. "Quanno Chiove", "Napul'è", "A me me piace o'blues" e "Yes I Know my Way" con Senese, Jovanotti ha scelto i brani "storici".

"Pino Daniele è per Napoli quello che Bob Marley è per la Jamaica - aveva scritto Lorenzo per ricordare Pino Daniele poco dopo la scomparsa -, ma siccome i napoletani sono napoletani e Napoli è Napoli, tutto è amplificato, tutto è più grande più complesso più rumoroso più infuocato, più indescrivibile a parole. Dopo quel concerto siamo diventati veramente amici". Il concerto a cui faceva riferimento Jovanotti era quello del 13 giugno 1994, con il trio che si esibì al San Paolo a pochi giorni dalla morte di Massimo Troisi. Sono passati 21 anni, e Lorenzo ed Eros hanno voluto far rivivere quell'emozione nel segno dell'amicizia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali