FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cannes amara, nessun premio per i film italiani

Al Festival le pellicole nostrane sono state snobbate dai riconoscimenti nelle sezioni Un certain regard e Quinzaine des Réalisateurs

Cannes amara, nessun premio per i film italiani

Il cinema italiano torna a casa a mani vuote dal Festival di Cannes. La giuria della sezione "Un Certain Regard" ha premiato il finlandese "The happiest day in the life of Olly Mäki" preferito a "Pericle Il Nero" con Scamarcio. E anche dalla Quinzaine des Réalisateurs non arriva alcun premio alle tre pellicole nostrane, "Fai bei sogni" di Marco Bellocchio, "La pazza gioia" di Paolo Virzì e "Fiore" di Claudio Giovannesi, nonostante gli apprezzamenti.

A vincere la sezione "Un Certain Regard" è stato il film finlandese in bianco e nero "The happiest day in the life of Olly Mäki" diretto da Juho Kuosmanen. Il premio della giuria è andato al giapponese "Harmonium", di Kôju Fukada, mentre quello per la miglior regia è andato a Matt Ross per "Captain Fantastic", con Vigggo Mortensen.. Nella Quinzaine des Réalisateurs il primo premio è andato all'afgano "Wolf and Sheep", opera prima di Shahrbanoo Sadat. A "L’Effet Aquatique" di Solveig Anspac è stato assegnato il premio SACD ai film in lingua francese, mentre il premio Europa Cinemas è stato assegnato a "Mercenaire" di Sacha Wolff. .

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali