FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cannes 2016, nella lotta aperta per la Palma dʼoro a vincere potrebbe essere la famiglia

Sono tanti i film che potrebbero aggiudicarsi il premio più ambito in questa 69.ma edizione del Festival. In molti di questi cʼè un elemento comune: la famiglia

Cannes 2016, nella lotta aperta per la Palma d'oro a vincere potrebbe essere la famiglia

Attesa a Cannes per la consegna della Palma d'oro di questa 69.ma edizione del Festival del Cinema. La corsa per la vittoria finale sembra apertissima. La Francia punta su "Ma Loute", di Dumont, ma molti vedono favorito "Toni Erdmann" della tedesca Maren Ade. Sorprese potrebbero arrivare dal ritorno di Pedro Almodovar, con il suo "Julieta", e da "American Honey" di Andrea Arnold.

Alla fine da questa edizione del Festival francese, potrebbe uscire vincitrice la famiglia. Quella teatrale e drammatica di Xavier Dolan di "Just La Fin Du Mond", quella piccolo borghese di Mungiu in "Baccalaureat", quella "scoppiata" di "Toni Erdman" firmata da Maren Aden, che è stato il film più votato dai critici. Ma ci sono anche la famiglia artistica tratteggiata da Jim Jarmush in "Paterson" e quella con tratti farseschi di "Ma Loute".

Ma dietro il risultato finale c'è anche l'incognita di una giuria, presieduta dal regista George Miller e ad alta componente femminile (tra cui anche la nostra Valeria Golino). Un fattore che potrebbe pesare a favore di un film come "Aquarius", di Kleber Mendonca, incentrato sulla storia una pasionaria vedova (interpretata da Sonia Braga) che difende fino ai denti il suo appartamento sull'oceano a Recife. Ma anche sul film Almodovar, racconto sul distacco tra madre e figlia.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali