FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Prince rimase sveglio per sei giorni di fila prima di morire"

A rivelarlo è il cognato dellʼartista, Maurice Phillips, che annuncia anche che la residenza Paisley Park diventerà un museo aperto ai fan

"Prince rimase sveglio per sei giorni di fila prima di morire"

Prince è rimasto sveglio per sei giorni, le sue ultime 154 ore prima di morire. A fare la rivelazione shock è il cognato dell'artista. "Ero con lui lo scorso fine settimana - racconta Maurice Phillips, che ha sposato la sorella minore del cantante Tyka Nelson - ha lavorato di seguito per 154 ore. Era un bravo cognato". Non solo. L'uomo annuncia anche che la residenza Paisley Park diventerà un museo dove i fan potranno recarsi per ricordare il loro idolo.

E mentre i suoi dischi tornano in vetta alle classifiche, è mistero sulla enorme eredità, quantificata in 300 milioni di dollari. Manca un testamento ed eredi diretti (Prince non lascia né moglie né figli) così a beneficiare sarebbe la sorella Tyka, con un passato di droga e prostituzione.

 

Resta anche il mistero sulla sorte della "Vault", la cassaforte all'interno della quale l'artista custodiva migliaia di canzoni inedite, quanto basta per pubblicare un album all'anno per i prossimi cento anni. Non è ancora chiaro se Prince volesse rendere pubblica quella musica che custodiva così gelosamente.

Prince, il pellegrinaggio incessante dei fan

Attorno alla villa del cantante continua la processione infinita di fan con fiori e palloncini viola. Ma in tutto l'America è un fiorire di omaggi al genio di Prince.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali