FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sanremo, arriva il musical che celebra la storia della canzone italiana

Lo spettacolo debutta al Teatro Nuovo di Milano il 18 maggio, poi partirà il tour internazionale

Sanremo, arriva il musical che celebra la storia della canzone italiana

L'idea è nata in un camerino dell'Ariston e negli anni ha preso forma diventando realtà. "Sanremo Musical", che ripercorre la storia della canzone e del costume italiano debutta al Teatro Nuovo di Milano il 18 maggio (repliche fino al 27). Otto giovani aspiranti cantanti raccontano le difficoltà che affrontano per arrivare - forse - sul palco del Festival. Attraverso 60 canzoni indimenticabili e la voce di un presentatore storico. Pippo Baudo?

Il musical, che calcherà palchi internazionali con un tour, è scritto da Isabella Biffi e Salvatore De Pasquale e punta tutto sulle note e le canzoni. Non ci sono infatti artisti importanti, ma un cast di giovani (c'è anche la 17enne Eleonora Pieri che ha partecipato a Sanremo Young). Perché al centro di tutto c'è Sanremo, con la sua storia che ha dettato anche i costumi all'Italia intera.

 

Come racconta De Pasquale non è stato facile lasciare fuori tante canzoni importanti: "E' stato un lavoro incredibile, i brani sono stati scelti in base alla storia dei ragazzi. Così sentirete 60 canzoni: da Nel blu dipinto di blu a ben tre brani che omaggiano Mia Martini e ancora Luigi Tenco e Lucio Dalla, ma anche i Ricchi e Poveri e Al Bano inseriti in medley". Con una grande attenzione agli arrangiamenti, come sottolinea la regista Biffi: "Abbiamo reinterpretato i brani, così troverete ad esempio una 'Grazie dei fior' in versione tango, quasi tutte le vecchie canzoni sono state trasformate con un sound più giovane. Sentirete arrangiamenti alla Michael Jackson o Prince...".

Lo spettacolo si avvale dell'intreccio tra canzoni e aneddoti sulla storia del festival, con tanto di video e foto storiche ed è patrocinato dal Comune di Sanremo, dal teatro Ariston e dal Casinò di Sanremo. Walter Vacchino, storico proprietario dell'Ariston, sintetizza così l'avventura: "Sanremo è un nome magico, che racchiude tutta una serie di eventi e riesce ad evocare emozioni e sogni. Il brand 'Sanremo' è tra i primi cinque in Italia. La paura è tanta, come la responsabilità: le accettiamo e ci buttiamo, senza rete".

 

Anche per il sindaco Alberto Biancheri è una "nuova sfida": "L’Ariston non è solo Festival, ma anche una importante stagione teatrale, messa a punto con grande sforzo. Con questa idea geniale si promuove un territorio, non solo una città". Il musical, come anticipa Giancarlo Prestinoni, direttore generale del Casinò, naturalmente arriverà anche nella città dei fuori: "Abbiamo già due date in programma il 23 giugno e il 22 settembre".

Sanremo Musical, la presentazione nella città dei fiori

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali