FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ridley Scott presenta "Paradise Lost": "Prometheus si trasforma in Alien"

Il sequel delle nuova saga fantascientifica del regista inglese si riallaccerà esplicitamente alla serie più famosa

Ridley Scott presenta "Paradise Lost": "Prometheus si trasforma in Alien"

I fan di "Alien", una delle saga fantascientifiche di maggior successo di tutti i tempi, possono iniziare a fremere. Il regista Ridley Scott ha infatti annunciato che il sequel del suo ultimo film "Prometheus" si intitolerà "Alien: Paradise Lost", riallacciando di fatto le due storia. "Prometheus è fuori rotta rispetto a dove sto andando, che è il primo Alien" ha detto il regista. Che ha annunciato anche il ritorno del personaggio di Ripley.

Ridley Scott presenta "Paradise Lost": "Prometheus si trasforma in Alien"

"Ho anche delle connessioni con Ripley - ha infatti detto Scott riferendosi all'amatissimo personaggio interpretato nella saga originale da Sigourney Weaver -. Ma non ho intenzione per ora di dirvi quali".

Questa virata di Scott verso la sua creatura più famosa potrebbe creare però qualche problema di incrocio tra pellicole analoghe. Infatti se "Prometheus 2" sembra destinato a diventare una sorta di nuovo episodio di "Alien", in questi giorni il regista Neill Blomkamp è al lavoro su "Alien 5".

In realtà nessun conflitto, anche perché Scott è dietro entrambi i progetti. "Io produrrò 'Alien 5' - ha spiegato alla rivista "Empire" -. Il progetto è di farlo uscire dopo 'Alien: Paradise Lost'. Questo uscirà prima perché è più associato a Ripley, ha un angolo di prospettiva completamente diverso ed è più di un sequel. Sto entrando dalla porta posteriore".
Insomma, per i fan di "Alien" sono ben due le pellicole in arrivo, con due punti di vista diversi, una sorta di prequel e un sequel vero e proprio. Una vera pacchia, sperando che il risultato sia meno confuso e più appagante di quanto avvenuto con il primo "Prometheus".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali