FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Luca Carboni: il nuovo singolo "Eʼ una grande festa" è il brano italiano più trasmesso

La canzone anticipa lʼuscita del nuovo album di inediti "Sputnik" prevista per lʼ8 giugno

Luca Carboni: il nuovo singolo "E' una grande festa" è il brano italiano più trasmesso

Con "E' una grande festa", in radio, streaming e digital download da poco più di una settimana, Luca Carboni ha davvero di che "festeggiare". Il brano, che anticipa l'uscita di "Sputnik", il nuovo album di inediti del cantautore bolognese, prevista per l'8 giugno, ha infatti conquistato il podio di canzone italiana più trasmessa.

Il nuovo singolo del cantautore è entrato direttamente al primo posto della graduatoria dei brani italiani più passati dalle radio secondo la classifica stilata da EarOne.

Anche Jovanotti ha "festeggiato" l'ottimo risultato di Luca Carboni con un post su Instagram, in cui fa un vero proprio endorsement per l'amico collega, dichiarando di apprezzare molto il suo nuovo brano.

Con “Una grande festa” Luca Carboni propone un brano che entra di diritto tra i grandi classici della sua discografia: un travolgente ed ironico inno estivo, che si candida a tormentone della prossima estate. Il nuovo progetto discografico arriva dopo lo straordinario successo del precedente disco “Pop-Up” con tutti i singoli ai vertici delle classifiche e dell’airplay radiofonico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE