FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Kekko dei Modà: "Cambio vita e divento regista"

Il cantante racconta a "Chi" la sua nuova avventura nel cinema

Kekko dei Modà: "Cambio vita e divento regista"

A inizio estate i Modà avevano sconvolto i fan, annunciando che si sarebbero presi una pausa. Il frontman Kekko Silvestre ha infatti deciso di dare una svolta alla sua vita, buttandosi sul cinema e mettendosi di nuovo in gioco. "Sto iniziando da zero, anzi da sottozero, con il mio primo film" ha raccontato a Chi "Il mondo del cinema è una giungla a me sconosciuta, con personaggi che ti trattano come un cretino. Ma va bene così".

"Questo per me è un periodo tosto. Avevo bisogno di staccare, di stare con la mia famiglia" ha ammesso Kekko, che si è concesso una pausa a Formentera con la compagna Laura, al suo fianco da vent'anni, e la figlia Gioia di 6 anni.

Il cantante sta infatti lavorando al copione del film "Cash", tratto da una storia vera, da ben tre anni e conta di portarlo in sala a gennaio 2019. Intanto sta cercando i protagonisti, anche se non tutti i candidati lo trattano con il dovuto rispetto: "Sto mettendo in piedi il cast con attori di prim'ordine. Alcuni sono davvero umili, persone che non ti guardano dall’alto in basso solo perché vieni dalla musica. Altri? No comment".

Nonostante le difficoltà, però, Kekko va dritto per la sua strada senza lasciarsi abbattere da nessuno: "Non mollo. Vivo giorni di grande fragilità e sensibilità, ma questo scatena in me una forte... libidine! Sono pronto per questa nuova sfida!".

Kekko, dopo i Modà riparte dalla famiglia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali