FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I Muse ricordano la fan italiana morta in un incidente: "Cercavamo la sua parrucca rosa tra la folla"

Omaggio della band di Matthew Bellamy a Bianca Ballabio con un messaggio e due foto della ragazza

"Siamo devastati dalla notizia della morte di una delle nostre più grandi fan": così i Muse, sui social, ricordano la ventenne Bianca Ballabio, appassionata della band britannica che cercava di essere sempre in prima fila ai loro concerti. Spesso ci riusciva, come si vede dallo scatto (con una parrucca rosa fosforescente), nel post pubblicato da Matthew Bellamy e soci. La ragazza è morta dopo un incidente in moto avvenuto lo scorso 2 agosto.

 

LEGGI ANCHE > Matt Bellamy sogna il mondo di domani: il nuovo singolo solista del leader dei Muse

 

"Bianca partecipava praticamente a tutti i nostri concerti europei, dormiva lì per essere sicura di avere un posto in transenna. Non vedevamo l'ora di vederla con la sua parrucca rosa in quel mare di persone, sempre felice e cantando. I nostri pensieri e preghiere vanno alla sua famiglia e a tutte le vite da lei toccate. Ci mancherai, Bianca", scrivono i tre componenti della band inglese. Oltre alla foto con la parrucca, i Muse hanno postano anche un'altra immagine che ritrae la ragazza davanti al poster promozionale del loro recente disco, "Simulation Theory". 



E a proposito di questo album, i Muse hanno annunciato a sorpresa l'uscita dell'attesissimo film omonimo, ad esso ispirato. La pellicola, diretta da Lance Drake, esce nei cinema in IMAX di tutto il mondo il 17 agosto, mentre il 21 è disponibile per il noleggio o il download. Promette un'esperienza davvero unica nel suo genere. 

 

Il film è il naturale proseguimento dell'album, e propone un mix di performance live ed elementi narrativi, che seguono la storia di un team di scienziati alle prese con una fonte di vita aliena. Il regista ha così commentato questa nuova iniziativa del gruppo di Matthew Bellamy: "L'obiettivo di Simulation Theory era quello di catturare la portata dell'elettrizzante spettacolo dal vivo e di espandere la sua connessione con il DNA del mondo che abbiamo costruito negli ultimi tre anni nei video musicali dei Muse. In una svolta inaspettata, la realtà alternativa del film ha iniziato stranamente a rispecchiare la nostra". 

 

Le parti live del film sono riprese dall'epico concerto alla O2 Arena di Londra nel 2019. Nella presentazione della pellicola si legge che "sfuma i confini tra narrativa e film concerto, virtuale e realtà: uno spettacolo soprannaturale, che interroga il mondo che ci circonda". 



TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali