FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Giancarlo Giannini, i primi 75 anni del divo elegante del cinema italiano

Ha lavorato con i più grandi: da Lina Wertmüller a Dino Risi e Luchino Visconti

Giancarlo Giannini, i primi 75 anni del divo elegante del cinema italiano

Attore, regista, doppiatore. Non si è risparmiato Giancarlo Giannini nella sua vita. L'artista che l'1 agosto spegne 75 candeline si è sempre contraddistinto per l'eleganza e la riservatezza. Il suo nome è legato alla generazione dei grandi del cinema italiano, dove ha un posto in prima fila. Ha lavorato - tra gli altri - con Lina Wertmüller, con la quale ha formato un sodalizio decennale, Dino Risi, Luchino Visconti, Mario Monicelli, Tinto Brass...

Nel corso della carriera si è aggiudicato il Prix d'interprétation masculine al Festival di Cannes per Film d'amore e d'anarchia e la candidatura all'Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Pasqualino Settebellezze, entrambi film diretti da Lina Wertmüller. Ha inoltre vinto sei David di Donatello, cinque Nastri d'argento e cinque Globi d'oro. E' anche noto per aver interpretato René Mathis nei due film della saga di James Bond Casino Royale e Quantum of Solace. Nel 2009 ha ricevuto una stella sull'Italian Walk of Fame di Toronto, Canada.

 

Tante le opere che lo vedono recitare per la Wertmüller: da "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" (pellicola del 1974 di cui è stato realizzato un remake nel 2002, diretto da Guy Ritchie e interpretato da suo figlio Adriano con Madonna) a "Mimì metallurgico ferito nell’onore", film del 1972 con Mariangela Melato e Agostina Belli. Presentato al Festival di Cannes. Vincitore di un David di Donatello come Miglior attore protagonista per Giannini e di un David speciale per la Melato. "Pasqualino Settebellezze", film del 1976 con quattro nomination agli Oscar: Miglior Regia, Miglior Film Straniero, Miglior Attore Protagonista e Migliore Sceneggiatura Originale (e una candidatura ai Golden Globes come Miglior Film Straniero) e Film d'amore e d'anarchia-Ovvero "Stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza...", del 1973 con la Melato ed Eros Pagni. Presentato al Festival di Cannes, dove Giancarlo Giannini vinse il premio per la Miglior interpretazione maschile.

 

"Sessomatto", è invece il film ad episodi di Dino Risi, del 1973, con Laura Antonelli e Paola Borboni. Nove episodi per esplorare il tema del sesso “bizzarro”, accompagnati dalle musiche di Armando Trovajoli. Mentre "L’innocente", tratto dall'omonimo romanzo di Gabriele D’Annunzio è l'ultimo lavoro di Luchino Visconti. Con Laura Antonelli e Massimo Girotti è stato presentato (postumo) al Festival di Cannes.

Giancarlo Giannini, 75 anni tra i grandi del cinema italiano

LA PROGRAMMAZIONE DI IRIS IN SUO ONORE - Iris omaggia l'artista con Giannini75, mini-maratona di oltre dieci ore in onda dalle ore 19.00 con cinque titoli di culto che hanno reso celebre nel mondo l’eclettico attore napoletano. Film che valgono un’intera carriera e che fanno parte a pieno titolo del costume italiano. Ore 19: Mimì metallurgico ferito nell’onore. Ore 21: Sessomatto. Ore 23.20: Pasqualino Settebellezze. Ore 01.30: L’innocente. Ore 03.30: Film d'amore e d'anarchia-Ovvero “Stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza...”.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali