FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, Antonello Venditti si è vaccinato alla Nuvola di Roma: "Fatelo tutti così ci potremo di nuovo divertire"

Il racconto del cantautore in una diretta sul suo account Facebook

"Ritorno dalla Nuvola di Fuksas, perché mi sono vaccinato" ha annunciato Antonello Venditti durante una diretta sulla sua pagina Facebook. Il cantautore romano ha raccontato, mentre era ancora in auto, di aver ricevuto la prima dose di AstraZeneca: "Prima di farlo ci ho pensato. Poi ho detto: 'Io voglio fare questo vaccino proletario, perché è giusto farlo'. E credo che sarà quello che funzionerà meglio, l'ho fatto da mezz'ora e l'organizzazione è stata perfetta".

 

"Sono anche stato abbastanza coccolato, devo dire, e preservato da chi voleva fare foto e raccontarmi della propria vita, mentre io pensavo alla mia, in quel momento", ha raccontato, ridendo, Venditti.

 

A proposito del luogo dove è stato vaccinato ha spiegato: "Quando sono arrivato, mi sono ricordato di quando con Massimiliano Fuksas l'ho inaugurata. Ho riflettuto sulle cose della vita: la Nuvola, concepita come trionfo all'ingegno italiano nel mondo, nata per concerti, banchetti e progetti di tutti i tipi, adesso è stata 'convertita'. Mi pare una cosa bellissima".

 

Venditti ha chiuso la sua diretta con un augurio: "Speriamo di sviluppare gli anticorpi e preghiamo tutti insieme per tornare a cantare. Evviva i vaccini, tutti i vaccini del mondo, vaccinatevi, così ci potremo di nuovo divertire, abbracciandoci e cantando insieme".

 

Qualche giorno fa, sempre via social, era stato Renato Zero a informare i fan di aver ricevuto il vaccino: "Il paziente Zero vuole cantare per voi ancora per tanto tempo! E che voi, possiate venire ad ascoltarmi per tanto tanto tempo ancora. Viva il vaccino! Viva la vita!", aveva scritto a commento della foto che lo ritraeva nel momento dell'iniezione. 

 

Covid, anche il "paziente Zero" si è vaccinato: "Viva la vita, viva i vaccini"

"Il paziente Zero vuole cantare per voi ancora per tanto tempo! E che voi, possiate venire ad ascoltarmi per tanto tanto tempo ancora.Viva il vaccino! Viva la vita!!!", così Renato Zero, in un post su Facebook con tanto di foto documenta la sua vaccinazione contro il Covid 19. Da sabato 20 marzo 2021 la prenotazione online della vaccinazione è stata estesa nel Lazio anche alle età 70-71 anni (i nati nel 1950-1951): dunque per il Renatone nazionale, nato a Roma nel 1950, è arrivato il suo turno. 

Leggi Tutto Leggi Meno

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali