FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Dalida", la prima mondiale allʼOlympia di Parigi

Il 30 novembre sarà presentato il biopic che ha come protagonista lʼattrice italiana Sveva Alviti

"Dalida", la prima mondiale all'Olympia di Parigi

Una prima mondiale, all'Olympia. Il 30 novembre "Dalida", l'attesissimo biopic sull'icona - scomparsa da quasi trent'anni - interpretato dall'attrice italiana Sveva Alviti, sarà infatti presentato a Parigi. La notizia dell’avant-prémière è stata annunciata dalla copertina dell’autorevole "Le Film Français". L'evento verrà trasmesso in diretta in 200 sale francesi.

Il film uscirà poi in Francia l’11 gennaio, in oltre 500 sale. Un’esposizione altissima. In Italia l’uscita è prevista per il mese di febbraio.

 

"Dalida è sempre stato un mito per me - spiega Sveva, scelta tra oltre 200 candidate - Sin da piccola ho imparato ad amarla come artista e anche come donna, per tutto quello che ha rappresentato. E' stato un onore e un privilegio incredibile per me essere scelta per questa sfida. Ho studiato molto per questo ruolo: lingua, danza, canto, accenti... La Francia è diventata la mia seconda casa. Spero di non deludere il pubblico francese e di essere riuscita almeno in parte a far rivivere quell'enorme patrimonio emozionale e artistico che Dalida è stata e continua ad essere".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali