FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

UN MUSEO IN BARRIQUE?

Vinum bonum et suave, bonum bonis pravis prave...

UN MUSEO IN BARRIQUE?

Alzi la mano chi conosce davvero la storia di Gibellina. E' una vicenda di dolore, legata a un terremoto devastante, e di gente che per ricostruire ha saputo gettarsi alle spalle i legami con il passato, e affrontare un nuovo viaggio portando con sé solo una valigia piena di tradizioni e di buone pratiche.

Pratiche contadine e artigianali, eredi della grande tradizione di un luogo che, nei secoli, è stato punto di incontro tra artisti, intellettuali e borghesi illuminati.

In quel territorio sorgono le Tenute Orestiadi, nate su impulso della omonima fondazione, che cerca di valorizzare e di affinare la cultura vitivinicola che da sempre ha caratterizzato l'identità della Sicilia.

Poiché, come insegnavano i greci, il vino non è solo bevanda bensì farmaco per gli uomini, era inevitabile l'incontro tra Alessandro Parisi e l'omonimo Costantini, rispettivamente responsabile marketing delle Tenute Orestiadi e ideatore di Milano Wine Garden. Vino e cultura quindi o, se preferite, cultura enologica a cui mancava ancora un terreno su cui esprimersi al meglio.

Di qui l'idea di invitare artisti di tutto il mondo a realizzare opere sui tondi che saranno poi applicati alle barriques e di realizzare così il “Barriques Museum”. Le opere d'arte, così esposte, saranno viste e godibili da tutti coloro che, quotidianamente, visitano le cantine della tenuta: un primo esempio di museo all'interno di una cantina o, se preferite, lo strano caso di una cantina d'arte contemporanea.

Un'idea semplice e chiara, che ha riscosso l'entusiasmo dei docenti e degli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera, coordinati dal professore Stefano Pizzi . A loro il compito di realizzare i primi tondi e partecipare a un'iniziativa unica nel suo genere.

Al progetto, che è stato presentato Venerdì 29 maggio presso l'Oratorio della Passione della Basilica di Sant'Ambrogio, vanno i nostri migliori auguri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali