FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

AllʼUniversità di Udine arriva lʼ"alias" per gli studenti che stanno cambiando sesso

Unʼidentità provvisoria da richiedere al rettore in attesa della modificazione dei propri atti anagrafici

All'Università di Udine arriva l'"alias" per gli studenti che stanno cambiando sesso

L'Università di Udine dà il via libera a una novità per gli studenti. Chi decidesse di cambiare sesso avrà un'identità segreta, una sorta di alias. Non ci sono ancora richieste in tal senso, ma l'ateneo friulano gioca d'anticipo. Chi avrà iniziato l'iter per il cambio di genere potrà registrare l'esame con un nome diverso dalla reale identità. Basta rivolgere una richiesta al rettore per l'attribuzione di un'identità provvisoria. Lo segnala Skuola.net.

L'avviso dell'ateneoDa pochi giorni, sul sito dell'ateneo, è possibile visionare questo avviso: "Lo/a studente/essa che, dopo aver effettuato la riassegnazione chirurgica del sesso, sia in attesa dell'autorizzazione del giudice alla modificazione dei propri atti anagrafici, può rivolgere una richiesta al rettore di attribuzione di un'identità provvisoria, allegando idoneadocumentazione che attesti l'iter intrapreso in relazione al cambiamento di genere". Secondo quanto riporta il quotidiano locale Il Gazzettino, il rettore può accogliere la richiesta autorizzando gli uffici a creare un'identità provvisoria allo/a studente/essa richiedente, per l’appunto un'identità “alias”, cui verranno caricati gli esami che lo/a studente/essa ha nel proprio piano di studio."All'atto della laurea, o comunque della cessazione della qualità di studente/essa - si legge sul documento – l'identità provvisoria perde ogni effetto e il titolo conseguito e le relative certificazioni vengono rilasciati utilizzando le generalità originarie".

Una tutela per gli studentiLa delegata del rettore alla didattica, Fabiana Fusco, commenta così la decisione: "Sono persone che compiono un'esperienza delicata dal punto di vista emotivo e fisico. Giustissimo dare loro una risposta".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali