FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ue, arriva iCoach: la app gratuita che aiuta i giovani a smettere di fumare

La Commissione Europea ha lanciato una piattaforma per smartphone e tablet disponibile in 23 lingue. I "convinti" sono oltre il 30% degli utenti

Ue, arriva iCoach: la app gratuita che aiuta i giovani a smettere di fumare

Una app per aiutare i fumatori tra i 24 e i 35 anni a rinunciare al tabacco. E' il progetto iCoach, nato nell'ambito della campagna "Exsmokers are unstoppable" ("Gli ex fumatori sono inarrestabili") lanciata dall'Unione Europea per la prima volta nel 2011 e arrivata alla sua quinta edizione. La piattaforma, scaricabile in maniera totalmente gratuita, è disponibile nelle 23 lingue ufficiali dell'Ue e ha già "convinto" oltre il 30% delle persone che l'hanno provata a dare un taglio al fumo.

Ue, arriva iCoach: la app gratuita che aiuta i giovani a smettere di fumare

Come funziona - All'inizio iCoach presenta all'utente un breve questionario per introdurlo sul cammino della "redenzione" dal tabacco attraverso cinque fasi:

1. Non ho pianificato di smettere di fumare
2. Dovrei smettere ma sono ancora incerto
3. Smetterò di fumare a breve
4. Ho appena smesso
5. Ho smesso da un po' di tempo

Sulla base di queste fasi, la piattaforma sviluppa un programma in cinque step. In alcuni casi questi percorsi sono personalizzati: ad esempio per i fumatori della fase 2, l'app tiene il conto di quante sigarette vengono fumate al giorno affinché il fumatore non sottovaluti la pericolosità delle proprie abitudini. Per i fumatori della fase 3, invece, iCoach chiede di "rimandare" la sigaretta più desiderata della giornata per 10 volte da 10 minuti ciascuna e successivamente di 20 minuti.

Esempio positivo - Ma l'incentivo più grande che offre iCoach a chi vuole liberarsi dal vizio del fumo è forse l'aggiornamento in tempo reale sul numero di persone registrate, sul totale di sfide completate e sulle possibilità di passare alla fase successiva. In questo modo il singolo utente è spinto a "gareggiare" per raggiungere il suo obiettivo, sentendosi parte integrante di una comunità. Per questo motivo chi utilizza l'app è chiamato a condividere le proprie sfide e i successi personali sui social network.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali