FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Salute >
  • Fare la pipì in piscina danneggia i polmoni

Fare la pipì in piscina danneggia i polmoni

L'acido urico con il cloro contribuisce alla formazione di una sostanza pericolosa

- Fare la pipì in piscina può causare problemi di salute. I composti contenuti nell'urina mescolati al cloro possono generare sostanze chimiche che sono state associate a difficoltà respiratorie. Questo il risultato di una ricerca condotta dalla China Agricultural University con la Purdue University e pubblicata su Environmental Science & Technology.

    Test di laboratorio - In una serie di esperimenti di laboratorio, gli scienziati hanno combinato l'acqua raccolta in alcune piscine cinesi con sostanze che imitano la composizione chimica del sudore e dell'urina. Il cloro usato per disinfettare le piscine reagisce con molte sostanze chimiche secrete dal corpo umano, in particolare con l'acido urico contenuto nella pipì e dare vita a sostanze pericolose.

    I ricercatori spiegano: "La clorurazione dell'acido urico può incidere per larga parte con la formazione del cloruro di cianogeno nelle piscine".

    Problemi a polmoni e cuore - Il cloruro di cianogeno può colpire i polmoni, il cuore e il sistema nervoso centrale tramite inalazione. La squadra di ricerca ha concluso: "Dato che l'introduzione dell'acido urico nelle piscine è attribuibile all'urinazione, queste scoperte indicano che potrebbero esserci importanti benefici all'acqua e all'aria se i nuotatori migliorassero le proprie abitudini igieniche".

    TAG:
    China Agricultural University
    Purdue University
    Environmental Science & Technology