FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Dado canta "Mi hai tradito" a "Zelig 2000"

Il comico romano esordiva nello show di Italia 1 nell'anno del suo trionfo al Premio Massimo Troisi

 

Ve le ricordate le canzoni di Dado? Per il suo esordio a "Zelig 2000" su Italia 1 il cabarettista romano, il cui vero nome è Gabriele Pellegrini, suonava alla chitarra un brano ispirato al tema del tradimento. Dal panettiere al vinaio dall'ortolano al macellaio: nella canzone "Mi hai tradito" Dado ricorda alla sua ex fidanzata tutti gli uomini con cui è stata concludendo così: "La prossima volta la spesa la faccio io". Il suo debutto sul piccolo schermo era avvenuto già a metà anni Novanta al "Maurizio Costanzo Show" unitamente ad altre partecipazioni insieme al gruppo musicale "Dado e le Pastine in Brothers". Lo stile comico di Dado si salda con le sue canzoni ma forse non tutti ricordano che nell'estate del 1999 la band è entrata nel Guinness dei Primati per l'interpretazione de "La canzone più lunga al mondo" al Foro Italico di Roma: 25 ore e 1 minuto, 7 in più di "Cara ti amo" di Elio e le Storie Tese

 

Nel 2000 Dado entrava nel cast di "Zelig" condotto da Claudio Bisio insieme a Ellen Hidding prima e a Michelle Hunziker vincendo anche il Premio Massimo Troisi, concorso istituito a San Giorgio Cremano (Na) e dedicato alla memoria dell'attore scomparso nel giugno 1994. Rivediamo l'esordio canoro di Dado sul palco di "Zelig 2000". 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali