FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Buon compleanno Claudia Mori: eccola vittima di "Scherzi a Parte" nel 1993

Il 12 febbraio lʼartista, moglie di Adriano Celentano, spegne 76 candeline. Rivediamola alle prese con la figlia Rosita

 

L'attrice Claudia Mori compie 76 anni questo 12 febbraio. L'artista nasce a Roma nel 1944 ed è un'attrice, cantante, produttrice discografica e produttrice televisiva italiana, nota soprattutto per i suoi ruoli nei film "Rocco e i suoi fratelli" di Luchino Visconti e "Sodoma e Gomorra" di Robert Aldrich.


La sua figura è legata in maniera indissolubile ad Adriano Celentano, sposato in gran segreto nel 1964, un anno dopo che la coppia si era conosciuta sul set di "Uno Strano Tipo", di Lucio Fulci.  I due diventano genitori di Rosita, Giacomo e Rosalinda.

 

A partire dagli anni '90, Claudia sceglie di abbandonare le scene e di occuparsi del "dietro le quinte" infatti, attualmente, è amministratrice delegata dell'etichetta discografica Clan Celentano dal 1991.

 

In occasione del suo compleanno, rivediamola vittima di "Scherzi a Parte" nel 1993, quando la figlia Rosita Celentano, complice del programma, la accompagnò a vedere una casa in vendita.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali