FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Virginia Raggi ai fotoreporter fuori casa: "Mi fate un poʼ pena, aspettate che inciampi"

Il sindaco perde le staffe e su Facebook se la prende con i giornalisti che replicano: "Facciamo solo il nostro lavoro"

Nervi tesi per Virginia Raggi che, sul suo profilo Facebook privato, se la prende con i fotoreporter appostati sotto casa sua. "Buongiorno a quei poveri giornalisti che aspettano ore e ore", scrive il sindaco di Roma. "Cosa vi hanno ordinato di catturare oggi?. Un dito nel naso, i capelli fuori posto, mio figlio che magari fa i capricci, per dire che sono una madre snaturata? Mi fate un po' pena, tutta la vita ad aspettare che qualcuno inciampi", attacca.

Virginia Raggi ai fotoreporter fuori casa: "Mi fate un poʼ pena"

"Ad ogni modo se faccio presto - prosegue ironicamente la Raggi - oggi butterò l'immondizia: state pronti! Sia mai sbagli bidone potete vincere il Pulitzer". Lo scontro tra diritto di cronaca e tutela della privacy prosegue anche in un post successivo, in cui la Raggi rincara la dose. Un fotografo le dice: "Sindaco dopo il suo post c'è gente che ci odia. E' contenta?". Lei replica così: "Beh... Se pubblicare una foto di voi sotto casa, può portare a tanto, forse non è solo merito mio".

Poco dopo il primo cittadino spiega perché ha postato il video. "La trasparenza è anche questa: che le persone sappiano come fate vivere non tanto me ma mio figlio che non alcuna responsabilità su questa follia che state creando". E aggiunge di avere "un video di giornalisti che scattano foto mentre porto Matteo al centro estivo...".

La Rete si divide. C'è chi, commentando i post della Raggi, difende il sindaco: "Questo non è diritto all'informazione, ma ingerenza nella tua vita". Ma c'è anche chi sostiene l'esatto opposto, e cioè che in quanto personaggio pubblico è normale avere fotoreporter sotto casa e che il comportamento del sindaco sia quantomeno fuori luogo e indicativo di uno stato di tensione.

"Vedere il sindaco della più importante città del Paese perdere totalmente la calma di fronte ad una cosa che rappresenta la triste normalità per un personaggio pubblico è abbastanza preoccupante", commenta la pagina Facebook "Roma fa schifo". "Avere i giornalisti fuori dall'uscio succede a tutti i politici di prima lucentezza. A tutte le latitudini. Ma Virginia Raggi non li vuole, a lei danno fastidio, lei li insulta. Tra l'altro mettendoli abbastanza a repentaglio considerando il tasso di violenza di una parte del suo elettorato", si legge ancora nel post.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali