FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Regionali, affluenza in Emilia-Romagna alle 19 al 58,82%: il doppio rispetto al 2014 | Calabria al 35,52%

Nella precedente consultazione regionale, alla stessa ora, lʼaffluenza in Emilia-Romagna era stata del 30,89%. Bonaccini: "Oggi vinciamo", Salvini: "Eʼ la giornata del riscatto"

Prosegue l'andamento di grande affluenza alle urne in Emilia Romagna. Alle 19, secondo i dati del Viminale, l'affluenza per le Regionali è stata del 58,82%, quasi il doppio rispetto al 30,89% alla stessa ora nella precedente consultazione di riferimento nel 2014. In Calabria affluenza al 35,52% (contro il 34,68% della precedente consultazione). 

I dati delle 12 - Alle 12 l'affluenza era stata del 23,44% in Emilia-Romagna. Non solo più del doppio rispetto alle Regionali del 2014, ma addirittura leggermente superiore anche alla stessa rilevazione delle politiche del 2018 e alle europee del 2019. In Calabria invece alle 12 l'affluenza era al 10,77%, di poco superiore rispetto alla precedente consultazione (8,85%).

 

Le voci dei protagonisti - Nonostante il silenzio elettorale, i protagonisti delle elezioni hanno lanciato alcuni messaggi. "Oggi vinciamo noi. Oggi vince l'Emilia-Romagna", ha scritto sui social il governatore uscente, e candidato del centrosinistra in Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. 

 

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: il voto dei candidati

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: il voto dei candidati

 

Salvini in diretta social - "Oggi è la giornata dell'orgoglio e della riscossa per la Calabria bella e sana: la Lega c'è!", ha scritto su Twitter Matteo Salvini. Il leader della Lega ha affidato poi un ulteriore messaggio a Facebook, addirittura tramite una diretta a seggi aperti: "Voi che potete votate in nome del popolo italiano. Ad altri milioni di italiani è stato sottratto questo diritto", ha detto. Salvini ha poi concluso con questa frase: "Preferisco la mucca alle sardine: più produttiva, generosa disposta a ascoltare".

 

Il ruolo delle Sardine - E a proposito di Sardine, un commento è arrivato anche da Matteo Santori. "Se hai scelto di partecipare non voterai più da solo, qualcosa è cambiato", ha detto. "Noi non siamo in contrapposizione con altre forze politiche, siamo persone fuori da ogni schema politico: è per questo che arriviamo meglio. Le Sardine sono nate quando la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni era già avanti di 6 punti nei sondaggi. Bonaccini è già un miracolo che se la giochi testa a testa", ha aggiunto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali