FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sindaco Milano, Parisi contro Renzi "Se vinco guido Comuni verso P.Chigi"

Per il candidato del centrodestra "il governo non può pensare di non affrontare lʼinefficienza dellʼamministrazione centrale dello Stato scaricando gli oneri sugli enti locali"

Sindaco Milano, Parisi contro Renzi "Se vinco guido Comuni verso P.Chigi"

"Quando diventerò sindaco di Milano aprirò una vertenza importante e guiderò il movimento dei Comuni verso Palazzo Chigi". Lo ha detto il candidato del centrodestra Stefano Parisi, che tiene a precisare che "il governo non può pensare di non affrontare l'inefficienza dell'amministrazione centrale dello Stato, scaricando sugli enti locali oneri che non possono essere tollerati".

Parisi ha affermato che se "l'amministrazione di Milano ha raddoppiato le tasse in questi 5 anni è stato anche perché c'è stato un patto di stabilità che ha fatto soffrire tutti i Comuni e nel quale Milano non ha avuto nessun ruolo".

Infatti, ha ricordato "i Comuni che hanno gestito gli accordi con il governo centrale sono stati i Comuni di Bologna e di Torino con assoluta assenza di Milano" e invece, ha sostenuto, "Milano deve assolutamente prendere in mano il suo destino e affrancarsi, avere un rapporto più autorevole con Roma".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali